Ferrari Competizioni GT - Logo

Ferrari in testa a metà gara della 24 Ore di Spa-Francorchamps

Spa-Francorchamps 01 agosto 2021

Dopo 12 ore di corsa, la Ferrari numero 51 di Iron Lynx è al comando della corsa tra i Pro, mentre tre 488 GT3 Evo 2020 occupano le prime tre posizioni in Pro-Am.

Pro. In questa fase, la gara si è sviluppata senza ulteriori precipitazioni ma è stata caratterizzata da Full Course Yellow e Safety Car che hanno permesso alla Ferrari di Pier Guidi-Nielsen-Ledogar di annullare il tempo perso per il drive through scontato a causa di un’irregolarità durante un pit stop. Con l’italiano alla guida, la vettura di Iron Lynx ha tagliato al traguardo in prima posizione, guadagnando ulteriori punti che consentono all’equipaggio della numero 51 di rafforzare la leadership nella classifica provvisoria.

Silver. Grazie ad una rimonta molto efficace portata avanti da David Perel e Fabrizio Crestani, la 488 GT3 Evo 2020 di Rinaldi Racing è riuscita a completare la risalita in terza posizione di classe la prima metà di gara, recuperando dopo un insabbiamento della vettura. Il sudafricano e l’italiano sono stati molto veloci e decisi nei sorpassi e nei momenti salienti della corsa.

Pro-Am. Le giuste chiamate ai box, un ottimo passo e una condotta di gara priva di errori ha permesso alla Ferrari di occupare le prime tre posizioni di classe dopo 12 ore. In testa la numero 93 di Sky Tempesta Racing di Froggatt-Cheever-Hui-Cressoni seguita dalle due unità di AF Corse, la numero 53 di Cameron-Griffin-Mastronardi-Molina e la numero 52 di Machiels-Bertolini-Rovera-Wartique. Dodicesima posizione per la vettura di Kessel Racing con Tim Kohmann, Francesco Zollo, Giorgio Roda e David Fumanelli.