FDA Esports Team fa doppietta a Brands Hatch e manda Tonizza in funga in campionato

Maranello 12 luglio 2021

David Tonizza temeva parecchio la gara di Brands Hatch. Nei giorni che precedevano l’appuntamento credeva che avrebbe dovuto giocare in difesa. Invece il sim driver italiano ha furoreggiato in Inghilterra, conquistando la terza vittoria su quattro gare e approfittando delle battute a vuoto degli avversari per allungare in maniera decisa nella classifica di campionato. Scudiero perfetto, Giovanni De Salvo, che a Brands Hatch ha scortato il suo capitano al traguardo con il secondo posto centrando il miglior risultato della sua carriera con l’FDA Esports team.

Qualifiche. Le cose per “Tonzilla” si sono messe per il meglio fin dalla qualifica, quando il pilota italiano è riuscito a portarsi a casa la pole position precedendo di appena 48 millesimi Nikodem Wisniewski e di 209 Daire McCormack, entrambi rappresentanti del team Williams Esports. Giovanni De Salvo ha ottenuto il quarto tempo mentre le altre due Ferrari 488 GT3 Evo 2020 hanno occupato le posizioni 23 e 24 rispettivamente con Joonas Savolainen (Griphax Engineering) e Samir Ibraimi (RennWelten). Solo settimo il principale rivale in campionato di David, Josh Rogers con la vettura del team VRS Coanda Simsport.

Gara. Alla partenza Tonizza è scattato alla grande, inseguito da Wisniewski, mentre De Salvo si è fatto largo, in maniera lecita, superando McCormack nonostante un piccolo contatto tra le due vetture. David ha avuto la gara sotto controllo sempre, anche se il suo inseguitore è rimasto per tutta la prima metà della corsa a meno di un secondo di distacco. All’apertura della finestra per l’unico pit stop obbligatorio, Wisniwski ha provato ad anticipare la sosta sperando di riuscire in un undercut, ma il pilota polacco è stato punito con uno stop and go di 30 secondi per aver superato il limite di velocità in pit lane. Questo episodio lo ha, di fatto, tolto dai giochi permettendo a De Salvo di salire in seconda posizione. È stato penalizzato anche Rogers che così per la prima volta in questa stagione non si è piazzato in zona punti. Tonizza e De Salvo sono passati sotto la bandiera a scacchi in prima e seconda posizione, ottenendo la doppietta numero uno in questo campionato. A far loro compagnia sul podio Kevin Siggy con la vettura del Team Redline. Savolainen si è piazzato 12°, mentre Ibraimi si è ritirato.

Campionato. Quando siamo alla vigilia del giro di boa del campionato – costituito dalla gara di Zanvoort in programma il prossimo 23 luglio – Tonizza comanda dunque con 93 punti contro i 53 di Rogers, i 49 di De Salvo e i 45 di Siggy. Si tratta di un margine importante, che Tonizza dovrà riuscire a gestire nelle prossime gare, quando la concorrenza oltre che determinata sarà anche obbligata a ad essere più aggressiva per limitare lo strapotere del pilota di FDA Esports Team.