Ferrari Corse Clienti - Logo

MacNeil e Quattlebaum davanti a tutti per Gara-2 a Road Atlanta

Road Atlanta 08 March 2020

Sono Cooper MacNeil e Michael Quattlebaum i più veloci al termine delle sessioni di qualificazione di Gara-2 del Trofeo Pirelli e della Coppa Shell, disputate all’interno dei Ferrari Racing Days in corso di svolgimento sul circuito di Road Atlanta.

Trofeo Pirelli. Cooper MacNeil si conferma l’uomo da battere anche dopo la sessione di qualificazione valida per Gara-2 del Trofeo Pirelli grazie ad un giro velocissimo in 1:21.714. Il pilota di Ferrari of Westlake è stato l’unico ad abbattere la barriera del minuto e ventidue, mettendo un secondo tra sé e il primo degli avversari, Martin Burrowes (Ferrari of Ft. Lauderdale). In seconda fila prenderanno il via Christopher Cagnazzi (Ferrari of Long Island) e Ross Chouest (Boardwalk Ferrari), separati tra di loro di appena 55 millesimi. Sessione difficile per Jordan Workman, costretto a scattare dalla dodicesima posizione mentre Joseph Rubbo non ha disputato la qualifica.

Trofeo Pirelli Am. Dopo aver sfiorato la pole nella prima sessione di qualifica, John Megrue raggiunge il suo obiettivo e, grazie al quinto tempo assoluto, si dimostra il più veloce tra i piloti del Trofeo Pirelli Am. L’alfiere di Ferrari of Long Island ha coperto le 2.54 miglia del tracciato di Road Atlanta in 1:24.577 staccando di 237 millesimi Brian Davis (Ferrari of Palm Beach). Alle loro spalle sono stati autori di una buona qualifica Dave Musial (Ferrari Lake Forest) e Aaron Weiss (Continental Autosport) che hanno contenuto in mezzo secondo il distacco dalla pole. Racchiusi in pochi decimi anche Jean-Claude Saada (il più veloce nella qualifica di ieri), Barry Zekelman e Brent Holden. Più staccati, invece, Frank Selldorff e Alfred Caiola.

Coppa Shell. Dopo la buona qualifica di ieri, Jim Booth conquista la pole position nella Coppa Shell con il tempo di 1:26.454 che gli vale la prima fila in occasione di Gara-2. Il pilota di Ferrari of Atlanta ha preceduto Brad Horstmann (Foreign Cars Italia) di poco meno di due centesimi al termine di una sessione molto combattuta. In seconda fila scatteranno Osvaldo Gaio (Miller Motorcars) e il poleman di ieri, Jason McCarthy (Wide World Ferrari), divisi tra loro di appena trenta millesimi. Kevan Millstein (Ferrari of San Diego), si è qualificato in ottava posizione ma è riuscito a mettere fra sé e Ian Campbell (Ferrari of New England), sesto nella classe, molti dei protagonisti della Coppa Shell Am.

Coppa Shell Am. Michael Quattlebaum ha dominato la sessione di qualificazione assicurandosi la pole position assoluta nella gara della Coppa Shell. Il portacolori di Ferrari of Houston ha fermato i cronometri sull’1:26.260 risultando sei decimi più veloce di Todd Coleman (Ferrari of Denver) che scatterà dalla quarta posizione assoluta, secondo di classe. Anche Michael Watt (Ferrari of Atlanta), Frank Chang (Ferrari of Seattle) e John Lennon (Ferrari of San Francisco) sono riusciti a qualificarsi nella top ten assoluta mentre Justin Wetherill, in pole ieri, non è andato al di là dell’undicesimo tempo, sesto di classe.