Ferrari Corse Clienti - Logo

Completate le qualifiche del weekend di Sonoma

Sonoma 02 maggio 2021

Il Ferrari Challenge North America ha completato la sua seconda giornata di qualificazione a Sonoma Raceway, ancora una volta disputate in condizioni ideali.

Trofeo Pirelli. Cooper MacNeil (Ferrari of Westlake) ha conquistato la pole position di classe e assoluta con Il tempo di 1’39”913, il più veloce del fine settimana. Dopo aver coperto solo tre giri nella sessione, MacNeil non ha avuto il margine rassicurante ottenuto il giorno precedente dal momento che Brad Horstmann ha chiuso staccato di appena tre decimi di secondo, ottenendo la pole nel Trofeo Pirelli Am2.

Trofeo Pirelli Am1. Enzo Potolicchio (Ferrari of Central Florida) partirà davanti a tutti nella seconda gara che si disputerà a Sonoma con il crono di 1’40”446, continuando il suo grande momento dopo la vittoria di ieri. Potolicchio ha dovuto fare ricorso a tutta la sua esperienza per tenere alle sue spalle Neil Gehani (Continental Autosports), a soli cinque decimi. L’autore della pole position di ieri, Martin Burrowes (Ferrari of Ft Lauderdale) è stato in grado di ottenere solo il terzo tempo per la seconda gara del fine settimana.

Trofeo Pirelli Am2. Brad Horstmann (Foreign Cars Italia) ha ottenuto una fantastica pole nel Trofeo Pirelli Am2 con il riscontro cronometrico di 1’40”254, tre decimi più lento della pole assoluta di MacNeil e un secondo più veloce del suo inseguitore più immediato, John Megrue (Ferrari of Long Island) che ha ottenuto un 1’41”412. Keysin Chen (Ferrari of Beverly Hills) ha completato la sessione al terzo posto, primo di un nutrito gruppo di piloti che comprende anche il vincitore della gara di ieri, Jason McCarthy (Wide World Ferrari).

Coppa Shell.  Chris Aitken (Ferrari of Houston) partirà al palo nella griglia della Coppa Shell con il tempo di 1’42”094, battendo il vincitore della gara di ieri, Michael Watt (Ferrari of Atlanta) di mezzo secondo. Yahn Bernier (Ferrari of Seattle) ha disputato una qualifica complicata ma alla fine ha completato la propria fatica con un 1’42”758 che gli vale la terza posizione.

Coppa Shell AM. Benoit Bergeron (Ferrari of Quebec) scatterà dalla pole nel suo primo weekend del Challenge con il tempo di 1’42”758, precedendo di un secondo il suo inseguitore diretto, Brett Jacobson (Ferrari of Austin) di un secondo, mentre Frank Ruimy (Ferrari of Beverly Hills) partirà alle loro spalle.