Logo Content

    Weekend preview: Ferrari al GP di Macao

    Maranello 17 novembre 2022

    Torna in pista una Ferrari al Gran Premio di Macao, in calendario nel fine settimana sul leggendario Circuito da Guia, un tracciato cittadino allestito ogni anno per fare da palcoscenico a una delle corse più note e suggestive al mondo. In questa cornice l’equipaggio di Harmony Racing schiera la 488 GT3 Evo 2020 numero 51, affidata a David Weian Chen, nella Macau GT Cup.

    Macau GT Cup. Fondato quest’anno, il team di Harmony Racing è ben presto diventato uno dei protagonisti nelle competizioni nazionali nel Paese del Dragone, tra cui il China Endurance Championship e il China GT Championship, dove ha conquistato diversi successi. David Weian Chen, che ricopre sia il ruolo di Team Principal che di pilota, ha affinato il feeling con la vettura della Casa di Maranello, grazie all’intenso lavoro condotto presso la sede del team al Ningbo International Circuit, arrivando a conquistare ad agosto la prima vittoria per la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 nella China GT sul medesimo tracciato.

    David Weian Chen: “Sono felice di rappresentare Harmony Racing ancora una volta nel Gran Premio di Macao e nella Macau GT Cup. Questa corsa è sempre stata uno degli eventi più speciali e importanti dell'anno, e questa sarà la quarta edizione consecutiva a cui partecipo: mi sento entusiasta. Mi sono preparato molto in vista della gara, soprattutto con il simulatore, e ho effettuato dei test in pista. Il mio obiettivo è di esprimere il meglio delle mie capacità per ottenere un buon risultato, consapevole del valore dei piloti che partecipano in questa categoria".

    Programma. Il fine settimana del 69mo Gran Premio di Macao scatta giovedì 17 novembre con due sessioni di prove libere. Quindi due turni di qualifiche determineranno la griglia di partenza di Gara 1, sabato, sulla distanza degli 8 giri; i risultati di quest’ultima determineranno lo schieramento di partenza della prova principale, domenica, lunga 12 giri.