Logo Content

    Gara difficile

    Città del Messico 30 ottobre 2022

    La Scuderia Ferrari ha disputato una corsa priva di colpi di scena nel Gran Premio di Città del Messico: Carlos Sainz e Charles Leclerc hanno fatto il possibile con le loro F1-75 che però oggi, come del resto si era già visto nel corso del weekend, non avevano il passo per lottare con le altre due squadre di vertice.

    Punti. Alla partenza Carlos ha tenuto la quinta posizione, mentre Charles è riuscito a superare Valtteri Bottas che gli partiva davanti in griglia. Fin dai primi giri le due Ferrari non sono riuscite a rimanere nel gruppo di testa e il fatto di essere però nettamente più veloci delle altre vetture in pista le ha condannate a una gara solitaria che di positivo ha solo il bottino di punti raccolti, 18.

    Pausa, poi il rush finale. La Formula 1 si ferma per un weekend. Si torna in pista il 13 novembre per la prima delle due gare dell’ultima doppietta di stagione, il Gran Premio di San Paolo, in Brasile.

     

    Carlos Sainz #55

    Oggi abbiamo fatto il massimo per portare a casa il miglior risultato possibile, ma purtroppo non avevamo il passo e il quinto posto era tutto quello cui si poteva puntare.
    Per quanto riguarda la mia gara, nonostante il risultato poco esaltante, la giudico solida e le sensazioni in macchina questo weekend sono state positive.
    Proveremo a ripartire da qui in vista del Brasile e faremo in modo di arrivare preparati al meglio alle ultime due gare.

     

    Charles Leclerc #16

    È stata una gara solitaria: io e Carlos andavamo a un ritmo simile, troppo veloce per le vetture di centro gruppo ma insufficiente per stare con i battistrada.
    Siamo rimasti fedeli alla strategia che avevamo scelto, ci siamo focalizzati su noi stessi e abbiamo massimizzato il nostro pacchetto, ma eravamo troppo lenti e bisognerà capire le ragioni di questo così che possiamo lavorare per essere più consistenti nelle prossime gare.
    Come sempre, è stato bellissimo correre davanti a tutti questi tifosi qui a Mexico City e sentire tutta la loro passione.

     

    Mattia Binotto, Team Principal & Managing Director

    Un weekend molto difficile per noi, con una fatica evidenziata già ieri in qualifica e ancora più accentuata oggi in gara. C’è molto da migliorare, ma in un fine settimana complicato come questo è importante portare le macchine in fondo e raccogliere più punti possibile.
    Charles e Carlos hanno fatto quanto hanno potuto, e voglio sottolineare il senso di responsabilità con cui hanno gestito le prime curve dopo la partenza. Le prossime due gare saranno fondamentali per migliorare rispetto a quanto visto qui, massimizzare gli ultimi punti e chiudere il campionato al meglio delle nostre possibilità.