Logo Content

    Ferrari in prima fila alla 6 Ore del Fuji

    Fuji 10 settembre 2022

    Saranno due 488 GTE a scattare in seconda posizione nelle classi LMGTE Pro e LMGTE Am alla 6 Ore del Fuji, quinto round del mondiale FIA WEC, in programma domani con il via alle ore 11.00. Al termine delle qualifiche sullo storico tracciato giapponese James Calado e Sarah Bovy hanno firmato il secondo miglior tempo nelle rispettive categorie durante una sessione che ha visto molti equipaggi racchiusi in pochi centesimi, andata in scena su pista asciutta, con temperatura dell’asfalto di 41°C e dell’aria pari a 27°C. 

    LMGTE Pro. James Calado sulla 488 GTE numero 51 ha firmato un tempo di 1’36’’566, distante soltanto 195 millesimi dalla pole di Michael Christensen su Porsche. Quarta l’altra vettura di AF Corse, la numero 52, affidata a Miguel Molina, che ha concluso con un distacco di 480 millesimi dal leader. Il britannico, campione del mondo in carica con Alessandro Pier Guidi, ha completato nel complesso cinque tornate, la medesima distanza coperta dal compagno di squadra. 

    LMGTE Am. Si conferma tra le favorite la Ferrari 488 GTE numero 85 dell’equipaggio femminile Iron Dames, già autrice di una storica pole position nell’ultimo appuntamento di Monza: Sarah Bovy ha conquistato il secondo posto con un ottimo tempo di 1’39’’371, a soli 62 millesimi dall’Aston Martin di Ben Keating. Buone le prestazioni delle altre vetture di Maranello iscritte all’appuntamento in terra nipponica. Franck Dezoteux è terzo sulla numero 71 di Spirit of Race; Thomas Flohr e Christoph Ulrich concludono rispettivamente ottavo e undicesimo sulle 488 GTE AF Corse, mentre Claudio Schiavoni con i colori di Iron Lynx è tredicesimo.

    Programma. Nel quinto round del campionato del mondo endurance le vetture scenderanno in pista nella tarda mattinata di domani, schierandosi sulla griglia di partenza dell’impianto sportivo che sorge alle pendici del monte Fuji. Lo spegnimento dei semafori è previsto alle ore 11.00 in punto.