Logo Content

    In attesa della pioggia

    Budapest 29 luglio 2022

    La Scuderia Ferrari ha ottenuto il miglior tempo in entrambe le sessioni di prove libere del Gran Premio di Ungheria, nella prima con Carlos Sainz e nella seconda – in cui si sono abbassati i tempi – con Charles Leclerc. La squadra ha completato il programma previsto, lavorando sia sulla messa a punto che sulla gestione delle gomme su una pista che, come sempre accade all’Hungaroring, si è dimostrata in costante evoluzione man mano che le traiettorie si pulivano e le vetture depositavano gomma sul tracciato. I piloti hanno provato gli pneumatici Soft nella prima sessione e le Medium nella seconda, sia in vista della gara di domenica che per le qualifiche di domani, quando però sono attese condizioni meteo complicate, con una serie di temporali che dovrebbero portare pioggia battente sull’asfalto del circuito magiaro.

    FP1. Nella prima sessione Charles e Carlos hanno girato unicamente con gomme Soft scendendo rispettivamente a 1’19”039 e 1’18”750, miglior tempo assoluto. Nel complesso Sainz e Leclerc hanno percorso 52 giri, 26 ciascuno.

    FP2. Nella seconda ora entrambi i piloti sono andati in pista con gomme Medium con le quali il monegasco ha subito stabilito un buon 1’18”911, mentre il suo compagno di squadra ha ottenuto 1’19”392. Passati alla mescola Soft, Leclerc è sceso a 1’18”445, Carlos a 1’18”676. Nella parte finale della sessione su entrambe le vetture è stato caricato un maggior quantitativo di carburante per verificare la vettura anche in configurazione gara con entrambe le mescole già impiegate.

    Domani. Le monoposto torneranno in pista domani alle 13 per l’ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche preveste alle 16.

     

    Charles Leclerc #16

    Con condizioni meteo previste molto variabili questo fine settimana, oggi ci siamo concentrati soprattutto sulla messa a punto. Abbiamo anche effettuato qualche simulazione di gara dal momento che nelle prove libere di domani è probabile che sarà difficile raccogliere informazioni utili per la gara.
    Come al solito la pista si è evoluta parecchio, anche se meno di quanto ci aspettassimo. In vista di domani sarà fondamentale riuscire a mettere le gomme nella ideale finestra di utilizzo.

     

    Carlos Sainz #55

    È stato un venerdì interessante. Nelle prime libere ho sentito subito bene la vettura e sono riuscito rapidamente ad ottenere dei tempi niente male.
    Nella seconda sessione abbiamo provato alcuni cambi di setup per valutare quale direzione prendere in vista di gara e qualifiche. Ho avuto sensazioni meno buone ma direi che siamo a posto sia in termini di bilanciamento che di passo.
    Sembra che domani pioverà e quindi ci dovremo adattare alle condizioni di bagnato. Oggi per la squadra è stata una giornata positiva e siamo fiduciosi per il resto del weekend.