Logo Content

    Libere 2: Charles davanti, Carlos il migliore con le gomme prototipo

    Austin 22 ottobre 2022

    La seconda sessione di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti ha visto La Scuderia Ferrari ottenere il miglior tempo con Charles Leclerc e il quarto con Carlos Sainz.

    63 giri. Charles, che aveva dovuto vivere da spettatore la prima sessione dopo aver dovuto cedere, come prevede il regolamento, la sua F1-75 al collaudatore Robert Shwartzman, è stato il primo ad ottenere un tempo fermando i cronometri a 1’37”614 con gomme Soft usate. Proprio per non aver potuto partecipare alle libere 1, Leclerc a inizio sessione ha infatti potuto girare – al pari degli altri piloti nella sua stessa condizione (Daniel Ricciardo, Nicholas Latifi, Kevin Magnussen e Valtteri Bottas) – con le mescole a disposizione per questo weekend nei primi 35 minuti del turno. Carlos ha invece lavorato unicamente con pneumatici sperimentali in chiave 2023 ottenendo il tempo di riferimento tra i piloti che giravano in queste condizioni: 1’38”232. Charles dopo le Soft ha montato un treno di Medium con il quale è sceso a 1’36”810 e poi ha caricato carburante per provare la vettura in configurazione gara. Dopo i primi 35 minuti Charles è rientrato ai box per iniziare a propria volta a lavorare con le gomme prototipo 2023 con le quali ha terminato la sessione. Il suo miglior crono ottenuto con queste gomme è stato 1’37”7. Il monegasco ha percorso in totale 37 tornate, Sainz ha invece completato solo i 26 richiesti da Pirelli.