Logo Content

    Libere 2: Carlos settimo, Charles decimo

    Gedda 03 dicembre 2021

    La Scuderia Ferrari Mission Winnow ha ottenuto il settimo e il decimo tempo con Carlos Sainz e Charles Leclerc nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio dell’Arabia Saudita sul circuito della Jeddah Corniche. Purtroppo il monegasco è finito contro le barriere alla curva 22 a cinque minuti dal termine. La sua SF21 ha subito dei danni che i meccanici dovranno valutare una volta che la vettura sarà recuperata.

    47 giri. Nella sessione serale Carlos e Charles hanno continuato il lavoro di valutazione gomme dividendosi i compiti nella prima parte del turno: lo spagnolo ha montato la Hard, mentre il monegasco è sceso in pista con la mescola Medium. Entrambi si sono migliorati progressivamente grazie alla maggiore confidenza con il circuito, all’aumento del grip man mano che le vetture giravano depositando gomma in traiettoria e alla lieve diminuzione della temperatura. Carlos è sceso fino a 1’29”804, mentre Charles ha centrato 1’29”818. Per la simulazione di qualifica i due sono scesi in pista con mescola Soft ottenendo i rispettivi tempi di riferimento anche se migliorando di poco il riscontro stabilito con la gomma più dura: Sainz ha centrato 1’29”589  – al secondo tentativo – mentre Leclerc ha fermato i cronometri a 1’29”772. La parte finale della sessione è stata come di consueto dedicata alle prove in configurazione gara. La sessione è finita con cinque minuti di anticipo dopo che Charles è finito contro le barriere alla curva 22. Nel complesso Charles ha completato 23 giri, uno in meno di Carlos.

    Programma. La terza sessione di libere è prevista domani alle ore 17 locali (15 CET), mentre le qualifiche andranno in scena alle 20 (18 CET).