Logo Content

    F.Regional  Beganovic pronto per lo sprint finale

    Maranello 08 settembre 2022

    Conclusa la pausa estiva, il campionato europeo di Formula Regional torna in pista questo fine settimana sul circuito di Spielberg per la terzultima tappa stagionale. Beganovic riparte da leader.

     

    Il campionato europeo di Formula Regional è pronto a entrare nella fase decisiva per l’assegnazione del tiolo 2022. Dopo sette delle dieci tappe in calendario, Dino Beganovic è saldamente al comando della classifica generale con 220 punti, 41 in più del primo degli inseguitori, Gabriele Minì. Un bottino importante, quello accumulato dal pilota della Ferrari Driver Academy, che nelle 14 gare finora disputate ha ottenuto quattro vittorie, altrettante seconde posizioni e due terzi posti.

     

    Pista nota. L’appuntamento che ha preceduto la pausa estiva, che si è corso sull’iconico circuito di Spa-Francorchamps, ha visto Beganovic conquistare una vittoria e un terzo posto, concludendo il weekend con un ottimo bilancio. “Non vedo l’ora di tornare in pista – ha commentato Dino – sono pronto e carico per affrontare al meglio l’ultima parte di stagione. Abbiamo disputato un bel weekend in Belgio, e ovviamente miriamo a confermarci anche a Spielberg. È una pista che conosco bene, in passato ci ho corso sia in Formula 4 che in Formula Regional, ed è tra quelle che mi piacciono di più. Sarà importante partire bene, prendere subito un buon ritmo e cogliere ogni opportunità per difendere il nostro vantaggio in classifica generale”.

     

    Frutti da raccogliere. “Dino ha disputato un’ottima prima parte di stagione – ha commentato il direttore della Ferrari Driver Academy, Marco Matassa –. Ora l’obiettivo è completare dei weekend lineari, senza imprevisti, e credo che ci sia tutto per portare a casa dei buoni risultati. Bisogna mantenere la giusta concentrazione, e avere sempre un occhio puntato verso la classifica generale”.

     

    Programma. L’attività in pista nel fine settimana di Spielberg entrerà nel vivo sabato mattina, con la sessione di qualifica (ore 9.50 locali) che definirà la griglia di partenza di Gara-1, corsa che scatterà alle 13:45. Il programma sarà replicato domenica, con qualifiche alle 9.10 e Gara-2 alle 14:30.