Logo Content

    F.Regional  Beganovic pronto alla sfida di Monte Carlo

    Monte Carlo 26 maggio 2022

    Il diciottenne svedese sarà in pista questo fine settimana sull’iconica pista del Principato. Dino arriva a Monaco da leader della classifica F.Regional, grazie ad un ottimo avvio di stagione.

    C’è chi lo ama e chi non lo sopporta, ma per tutti i piloti il classico appuntamento stagionale con la pista di Monte Carlo è sempre particolare. Dino Beganovic sarà in pista questo weekend sulle stradine del Principato, pronte ad accogliere la terza tappa stagionale del campionato FIA Formula Regional che vedrà in pista 37 monoposto.

    Partenza eccezionale. Beganovic arriva a Monte Carlo reduce da un ottimo avvio di stagione, come confermano le due vittorie e i due secondi posti ottenuti nelle prime quattro gare disputate. Ad attendere il pilota della Ferrari Driver Academy c’è un fine settimana molto intenso, nel quale ci sarà da sfidare un tracciato che non perdona il minimo errore. “Abbiamo avuto un inizio di campionato fantastico – ha commentato Dino – ma dobbiamo tenere i piedi ben saldi per terra e non eccedere nelle nostre aspettative. Sapevamo che Monza e Imola sarebbero state due buone piste per noi, quindi era davvero importante raccogliere il massimo possibile in entrambi gli appuntamenti. Monaco però è una sfida completamente diversa, che ha poco a che vedere con tutte le altre piste in calendario”.

    Esperienza. Per Dino non ci sarà da familiarizzare con la pista, un passaggio completato dodici mesi fa. “Su questo tracciato la differenza tra un esordiente ed un pilota che vi ha già corso è notevole – ha confermato – lo scorso anno tutto il mio programma del weekend è stato basato sul familiarizzare sempre di più con la pista, e ho pagato un caro prezzo a causa di un incidente nelle prove libere, un lusso che a Monte Carlo non puoi permetterti. Il tempo a disposizione è ridotto, e qualsiasi imprevisto rallenta il processo che porta ad avere sempre più feeling con la sequenza di curve. È un equilibrio complicato, e lo scorso anno l’ho vissuto sulla mia pelle, ma questo weekend ho molte più certezze e spero di concretizzare un buon risultato”.

    Programma. Il fine settimana di Monaco è unico anche nel suo programma. L’attività in pista inizierà giovedì, con la sessione di prove libere in programma alle 14. Venerdì si passa al turno di qualifica, con la suddivisione in due gruppi per andare incontro ai problemi di traffico. Sabato si entrerà nel vivo con Gara-1 in programma alle 11.40, mentre la corsa che concluderà il weekend nel principato scatterà domenica molto presto al mattino, alle 8.35.