Logo Content

    Season Review 2021 - Rivali amici

    Maranello 18 febbraio 2022

    Tra le sfide che hanno animato le serie del Ferrari Challenge, quella nella Coppa Shell nel campionato europeo tra Ernst Kirchmayr e James Weiland è stata una delle più vibranti e combattute fino all’ultimo atto del Mugello. L’austriaco di Baron Motorsport, autore della splendida accoppiata titolo di classe-titolo mondiale, ha avuto nell’americano di Rossocorsa un rivale tenace quanto leale, con cui si è alternato in testa alla classifica gara dopo gara. “Ho vinto il campionato al termine di una stagione molto dura. Sono felice di esserci riuscito, è davvero una bellissima sensazione”, ha commentato Kirchmayr al termine della corsa che gli ha consegnato l’alloro. Un esito reso più facile dalla sfortunata carambola che ha escluso Weiland dalla prima gara del Mugello, togliendogli la possibilità di rinviare il discorso all’ultima prova stagionale. Diverso l’andamento della Coppa Shell nella serie nord americana, con Dave Musial Jr campione già alla vigilia della trasferta al Mugello davanti a Todd Coleman. Quest’ultimo sul tracciato toscano ha comunque dato prova di grande talento, vincendo entrambe le gare e dando appuntamento al prossimo anno al rivale per la rivincita.