Logo Content

    Pronti a ripartire

    Maranello 23 dicembre 2021

    Le limitazioni agli spostamenti tra gli stati e gli obblighi di quarantena ancora presenti nell’area asiatica hanno reso impossibile, nonostante gli sforzi degli organizzatori, lo svolgimento delle gare previste nel calendario del Ferrari Challenge Asia Pacific. Il 2021 è stata, da questo punto di vista, un’altra stagione in cui i suoni degli 8 cilindri delle 488 Challenge Evo non sono riusciti a farsi spazio tra le tribune degli autodromi fino, almeno, alle Finali Mondiali. In quell’occasione si è svolto il primo round del nuovo calendario 2021 che proseguirà nel mese di gennaio sui tracciati di Abu Dhabi e Dubai. Nella Coppa Shell si è imposto Jae Sung Park, mentre tra gli Am Kirk Baerwaldt. Il prossimo appuntamento, previsto dal 6 all’8, vedrà i protagonisti della serie asiatica affrontare il circuito di Yas Marina nello stesso weekend della Gulf 12 Hours. L’atto conclusivo, invece, si disputerà sette giorni più tardi, il 13 e il 14 gennaio, presso il Dubai Autodrome, contestualmente alla Dubai 24 Hours.