Logo Content

    Pole position per Pin e Ziemian

    Budapest 19 giugno 2022

    Nella seconda giornata del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Europe all’Hungaroring, al termine delle sessioni di prove per determinare le griglie di partenze di Gara 2, sono Doriane Pin (Scuderia Niki - Iron Lynx) nel Trofeo Pirelli e Roman Ziemian (FML - D2P) nella Coppa Shell a registrare i migliori riscontri cronometrici. Nel Trofeo Pirelli Am Ange Barde (SF Côte d'Azur Cannes - IB FAST) si attesta ancora una volta come il più veloce, mentre nella Coppa Shell Am prevale Christian Herdt-Wipper (Saggio München). 

    Trofeo Pirelli. Con il tempo di 1:46.597 Doriane Pin, leader della classifica, si prende la pole al termine di una sessione che si accende solo nella seconda parte. La francese anticipa di soli 38 millesimi un sorprendente Josef Král (Scuderia Praha), debuttante nella serie, ma già a podio in Gara 1. Terzo crono per John Wartique (FML – D2P) staccato di soli 164 millesimi da Doriane Pin. Tra gli Am Ange Barde si conferma il più veloce, bissando la pole di ieri. Nello schieramento della classe partirà dalla seconda posizione Arno Dahlmeyer (Scuderia Niki - Iron Lynx), mentre il terzo miglior tempo è di Marco Pulcini (Al Tayer Motors). 

    Coppa Shell. Roman Ziemian si prende la pole anche nella seconda qualifica ungherese, al termine di una sessione molto combattuta caratterizzata anche da un’interruzione per permettere di rimuovere la vettura di Axel Sartingen (Lueg Sportivo – Herter Racing) ferma a bordo pista dopo aver sbattuto contro le barriere di protezione. Ziemian è riuscito a siglare il miglior tempo nell’ultimo giro utile, strappandolo a Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport). Terzo Sartingen, davanti a Franz Engstler (Scuderia GT) che registra il proprio miglior personale allo scadere, sopravanzando Manuela Gostner (CDP - MP Racing). Accesa anche la qualifica nella Coppa Shell Am dove alla fine prevale Christian Herdt-Wipper (Saggio München) facendo meglio di soli 162 millesimi rispetto a Joakim Olander (Scuderia Autoropa), con quest’ultimo che proprio negli istanti finali soffia la posizione a Martinus Richter (Mertel Motorsport Racing). 

    Anche oggi le prove cronometrate in questa categoria si sono disputate in due sessioni separate per determinare la griglia di partenza, con la prima parte riservata ai contendenti della Coppa Shell e a seguire i piloti della Coppa Shell Am.

    Programma. La seconda giornata sulla pista magiara prosegue con Gara 2 del Trofeo Pirelli alle ore 13.30, mentre Coppa Shell al via alle 16.00.