Logo Content

    Khera conquista il secondo titolo della serie britannica

    Silverstone 17 settembre 2022

    L'ultimo round della quarta stagione del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli UK 2022 vede Lucky Khera (Graypaul Birmingham) conquistare il suo secondo titolo, dopo quello del 2020, con una gara ancora da disputare, in programma domani sul tracciato di Silverstone. Nella Coppa Shell, Carl Cavers (Graypaul Nottingham) è stato in testa sia nelle qualifiche sia in Gara 1, mantenendo ancora aperta la lotta per la vittoria del campionato che vede protagonisti Jason Ambrose (Dick Lovett Swindon) e Paul Rogers (JCT600 Leeds).

    Trofeo Pirelli. Grazie ad un vantaggio di 19 punti sul primo dei suoi rivali, Khera è potuto scendere in pista nella prima giornata di Silverstone con grande tranquillità. Durante le qualifiche Khera, dopo soli quattro tentativi, ha fatto segnare il giro più veloce con 2:04.150, conquistando pole position e un punto in più rispetto al rivale H. Sikkens (HR Owen London), che si è fermato a soli 0”188 secondi. Andrew Morrow (Charles Hurst), che si presentava al secondo posto in campionato, è stato costretto ad interrompere la propria sessione di qualifica dopo quattro giri a causa della rottura dell’estintore, danno che lo ha fatto retrocedere sulla griglia di partenza. Questo ha permesso al rientrante John Dhillon (Graypaul Nottingham) di piazzarsi terzo nella sua prima sessione cronometrata della stagione.

    In Gara, Khera è stato protagonista di una partenza pulita, evitando un contatto tra più auto alla curva 2 che ha costretto al ritiro Dhillon, Paul Hogarth (Stratstone Manchester) e Faisal Al-Faisal (HR Owen London).

    Dopo il primo dei due interventi della Safety Car, Morrow è passato dalla sesta alla terza posizione e si è avvicinato al leader Khera e a Sikkens. Tuttavia, né Sikkens né Morrow sono riusciti a migliorare la loro posizione e hanno concluso Gara 1 dietro al nuovo campione del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli UK 2022.

     

    Coppa Shell. L'esordiente Cavers ha subito imposto il proprio ritmo a Silverstone, facendo segnare il giro più veloce nelle qualifiche con il tempo di 2’03”949, unico pilota della giornata ad abbattere il muro dei 2’04” Il leader della serie Ambrose ha fatto segnare un crono di 1”623 più lento rispetto a Cavers, mentre John Seale (Carrs Ferrari) si è piazzato al terzo posto.

    Partendo dalla pole position assoluta, Cavers ha mantenuto un vantaggio importante sul gruppo, evitando anche l'incidente tra più vetture al primo giro. Ambrose non è stato altrettanto fortunato: è infatti entrato in testacoda dopo essere stato colpito da un'altra vettura. È comunque riuscito a rientrare e ha continuato a spingere dal fondo del gruppo, terminando al quarto posto, aiutato in qualche modo dai due interventi della Safety Car. Davanti ad Ambrose, Paul Simmerson (Graypaul Birmingham) ha concluso in seconda posizione e Rogers, che alla vigilia di Silverstone era in seconda piazza in campionato, ha concluso terzo.

     

    Classifica. Nel Trofeo Pirelli, Lucky Khera ha accumulato 128 punti e grazie ad un vantaggio di 25 punti può festeggiare con una gara di anticipo il titolo di campione. Sikkens e Morrow si ritrovano a pari merito con 103 punti.

    In Coppa Shell, Ambrose ha 119 punti, Rogers 110 e Simmerson 96. Gara 2 deciderà il campionato.

     

    Programma. La gara finale del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli UK si svolge domani, 18 settembre 2022. Le qualifiche iniziano alle 11:15 e Gara 2 alle 16:20, entrambe visibili in diretta su live.ferrari.com.