Logo Content

    Franco, Coleman, Chang e Johnson trionfano al COTA

    Austin 05 marzo 2022

    Nella giornata di sabato, oltre 60 piloti del Ferrari Challenge sono tornati in pista per la prima competizione ufficiale sul Circuit of The Americas di Austin. Dopo una lunga pausa stagionale, i piloti non vedevano l’ora di tornare al volante delle loro Ferrari 488 Challenge Evo e iniziare la corsa al titolo 2022. Entrambe le prove del Trofeo Pirelli e della Coppa Shell sono state combattute ma sempre corrette, tanto che nessuna delle corse ha subito interruzioni.

    Trofeo Pirelli. Manny Franco (Ferrari of Lake Forest) ha ottenuto la prima vittoria assoluta, staccando il resto del gruppo e dominando la corsa. Al termine della gara di 30 minuti, Franco ha accumulato un vantaggio di 10 secondi. Marc Muzzo (Ferrari of Ontario) è riuscito a mantenere alle proprie spalle Massimo Perrina (Ferrari of Seattle) conquistando alla fine il secondo posto. L’energica difesa e l’eccellente abilità di guida di Muzzo gli sono valse il secondo gradino del podio con un margine di tre secondi sul suo avversario.

    Trofeo Pirelli AM. Todd Coleman (Ferrari of Denver) ha ottenuto una vittoria emozionante al Circuit of The Americas, proseguendo lo stato di forma iniziato alle Finali Mondiali dello scorso anno al Mugello. Dopo la brillante prestazione offerta nella scorsa edizione del campionato, che Coleman ha chiuso al secondo posto in classifica, il pilota di Denver era ansioso di iniziare la stagione con il piede giusto ed è proprio quello che ha fatto, vincendo con oltre 14 secondi di vantaggio sul secondo classificato, Alfred Caiola (Ferrari of Long Island). Il terzo posto è stato occupato da Brad Fauvre (Ferrari of San Francisco) che ha pressato Alfred per gran parte della gara senza però riuscire a superarlo, nemmeno nelle ultime concitate battute.

    Coppa Shell. Frank Chang (Ferrari of Seattle) ha ottenuto la sua prima vittoria nel Ferrari Challenge, nella classe Coppa Shell: partito dalla pole position, ha inizialmente dimostrato di sapere gestire la corsa, fino a quando Michael Petramalo (Ferrari of Seattle) ha lentamente ridotto il distacco ed è riuscito ad occupare la prima posizione, approfittando dell’intenso traffico causato dai piloti da doppiare. Chang, però, ha subito reagito dando inizio a una battaglia avvincente negli ultimi attimi della corsa. Un testa a testa che alla fine ha premiato Chang, ottenendo una vittoria con soli due decimi di secondo. I due piloti di Seattle hanno distanziato il gruppo tanto che il terzo classificato, Brian Kaminskey (Ferrari of Long Island), ha chiuso con oltre 16 secondi di ritardo.

    Coppa Shell AM. Anche Todd Johnson (Ferrari of Rancho Mirage) è salito per la prima volta sul gradino più alto del podio nel Ferrari Challenge, nella prova di sabato. Il pilota californiano, fresco diplomato del corso di guida Corso Pilota Ferrari, ha subito messo in mostra il proprio talento dominando la gara dall’inizio alla fine e chiudendo al primo posto con un impressionante margine di 8 secondi sul secondo, Dan Cornish (Ferrari of Austin). Johnson ha dimostrato di essere uno dei nuovi talenti da tenere d’occhio nella stagione 2022. A completare il podio un’ottima Lisa Clark (Ferrari of Beverly Hills). La veterana del Ferrari Challenge ha disputato una gara eccellente: partita dal centro del gruppo, è riuscita a risalire fino al terzo posto.