Logo Content

    Doppietta di Pin e Ziemian a Budapest

    Budapest 19 giugno 2022

    Il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Europe chiude il suo terzo appuntamento, nell’anno della sua trentesima edizione, con altre due gare avvincenti e combattute sul tracciato dell’Hungaroring. Nella seconda prova del fine settimana si confermano Doriane Pin (Scuderia Niki - Iron Lynx) nel Trofeo Pirelli e Roman Ziemian (FML - D2P) nella Coppa Shell. Nel Trofeo Pirelli Am prima affermazione nel 2022 per Nicolò Rosi (Kessel Racing), mentre nella Coppa Shell Am primo sigillo di Herdt-Wipper (Saggio München), appena entrato nella classe.

    Trofeo Pirelli. Il round ungherese è sicuramente favorevole a Doriane Pin che, grazie a due vittorie, riesce a incrementare il proprio vantaggio in classifica nei confronti del più diretto inseguitore John Wartique (FML - D2P), il quale chiude in seconda posizione una corsa condizionata dall’incidente alla prima curva che ha provocato l’ingresso della Safety Car. Nel contatto sono coinvolti numerosi piloti e a farne maggiormente le spese sono Eliseo Donno (CDP - Best Lap) e David Gostner (CDP - MP Racing), entrambi costretti al ritiro. Alla ripartenza, Pin non si lascia sorprendere dal belga ed imprime il forcing decisivo che le permette di tagliare il traguardo in prima posizione con un discreto margine su Wartique. Terza piazza per Luka Nurmi (Formula Racing), mentre finisce ai piedi del podio Josef Král (Scuderia Praha).

    Tra gli Am, vince in rimonta Nicolò Rosi che approfitta di un errore di Marco Pulcini (Al Tayer Motors) mentre era al comando, per portarsi in prima posizione e mantenerla fino alla bandiera a scacchi. Sull’ultimo gradino del podio sale Alessandro Cozzi (Formula Racing). Fuori dalla lotta di vertice il leader della classe, Ange Barde (SF Côte d'Azur Cannes - IB FAST), che dopo aver perso posizioni a causa dell’incidente iniziale, ha poi scontato un drive-through per partenza anticipata, terminando in quinta posizione. 

    Coppa Shell. Grazie ad una gara condotta sempre in testa dalla pole al traguardo, Romain Ziemian chiude il weekend magiaro con una splendida doppietta. Il suo successo non è mai stato in discussione, neanche quando alcuni doppiaggi hanno rallentato la sua fuga. Alle sue spalle gli inseguitori non sono riusciti ad avvicinarlo e Franz Engstler (Scuderia GT), bravo a guadagnare due posizioni in partenza, deve accontentarsi del secondo posto. Terza piazza per Manuela Gostner (CDP - MP Racing) che, scattata dalla quinta posizione in griglia, è brava a superare Axel Sartingen (Lueg Sportivo – Herter Racing) e quindi nel finale Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport).

    La gara della Coppa Shell Am è ricca di colpi di scena, fin dalle prime battute, con Christian Herdt-Wipper che, scattato dalla pole, perde il comando a favore di Henrik Kamstrup (Formula Racing) il quale, sfortunatamente, poco dopo è costretto a rientrare ai box e ritirarsi. Ripresa la testa del gruppo, Herdt-Wipper prosegue la propria marcia spedito verso la vittoria, mentre alle sue spalle accade un po' di tutto tra contatti, ritiri e penalità. Alla fine, a salire sul podio insieme al tedesco sono Alexander Nussbaumer (Gohm Motorsport – Herter Racing), secondo, e Tommy Lindroth (Baron Motorsport), terzo, bravo a superare Andreas König nelle ultime tornate. 

    Classifiche Trofeo Pirelli. Doriane Pin si porta a 91 punti, aumentando a 15 il vantaggio nei confronti di John Wartique. Tra gli Am Ange Barde resta ancora saldamente al comando della classifica generale, a quota 92, davanti a Marco Pulcini di 31 punti. 

    Classifiche Coppa Shell. Franz Engstler diventa il nuovo leader della graduatoria con 2 punti di margine nei confronti di Axel Sartingen e 6 su Roman Ziemian. Avvicendamento anche tra gli Am con Alexander Nussbaumer ora al comando con 14 lunghezze di vantaggio nei confronti di Joakim Olander e 15 su Peter Christensen.

    Prossimo appuntamento. Il quarto round del Ferrari Challenge Europe è in programma dal 22 al 24 luglio sul tracciato tedesco di Hockenheim in concomitanza con i Ferrari Racing Days.