Logo Content

    Weekend notebook: vittorie e titoli a Monza e in Francia

    Maranello 10 ottobre 2022

    Titoli, successi e podi per le vetture della Casa di Maranello in alcune serie europee, nel medesimo fine settimana che ha visto terminare la stagione del DTM a Hockenheim. 

    DTM. La seconda gara all’Hockenheimring, nell’atto conclusivo della serie tedesca, ha visto entrambe le 488 GT3 Evo 2020 rimanere nei garage. Nick Cassidy sulla vettura numero 37 di Red Bull AlphaTauri AF Corse era costretto al forfait per le conseguenze di un incidente in cui era rimasto coinvolto in Gara 1, mentre il compagno di squadra Felipe Fraga, sulla Ferrari numero 74, in seguito ai danni riportati in un’uscita di pista durante le qualifiche della mattina, dopo che il brasiliano era riuscito a firmare il miglior riferimento cronometrico. La stagione, quindi, va in archivio con il 13mo posto in classifica piloti per Cassidy, autore di due vittorie, e il 16mo per Fraga, salito una volta sul gradino più alto del podio. La squadra italiana termina 7ma nella graduatoria team. 

    Campionato Italiano Gran Turismo. Nell’ultimo appuntamento stagionale della serie Endurance, andato in scena sul circuito di Monza, arrivano i titoli per Ferrari nella categoria dedicata alle vetture utilizzate anche nel monomarca del Cavallino Rampante. Nella GT Cup Pro-Am, il 17enne Rocco Mazzola (Easy Race), questa volta con Vito Postiglione e Luigi Coluccio sulla Ferrari 488 Challenge Evo, ha ottenuto un secondo posto e conquistato gli stessi punti del duo Fischbaum-Pavlovic, con cui condivide la vittoria del campionato. Nella GT Cup Am, invece, grazie al terzo successo su quattro appuntamenti, il titolo è andato a Samuele Buttarelli e Lorenzo Cossu (SR&R).

    NLS. Terzo posto nella classe Pro Am per il team Racing One all’esordio quest’anno nella serie con il duo Christian Kohlhaas e Jody Fannin su Ferrari 488 GT3 Evo 2020 che hanno chiuso al dodicesimo posto assoluto la 54esima edizione dell’Adac Barbarossapreis, gara di 4 ore disputata in condizioni atmosferiche estreme. La settima gara della Nürburgring Langstrecken Serie, il campionato che si svolge esclusivamente sull’asfalto del Nordschleife, è in programma il 22 ottobre sulla solita distanza di quattro ore.

    Ultimate Cup Series. Vittoria che vale l’allungo in classifica generale per Visiom nella gara GT Endurance di Magny Cours, disputata nella serata di sabato sulla durata di quattro ore. Dopo una sfida avvincente e serrata, Jean Paul Pagny, David Hallyday e Jean-Bernard Bouvet sono riusciti a conquistare il successo finale davanti a due Mercedes AMG GT3.

    Nella GT Hyper Sprint, secondo posto in Gara 1 nella classe UGT3B per Alexis Berthet, terzo per Patrick Michellier in Gara 2, e terzo in coppia per i due portacolori di CMR nella terza prova. Prossimo appuntamento il 10 novembre a Le Castellet (Francia).