Logo Content

    Uno-due Ferrari in qualifica alla 24 Ore di Spa-Francorchamps

    Spa-Francorchamps 28 luglio 2022

    Le due Ferrari 488 GT3 Evo 2020 di Iron Lynx sono state le più veloci al termine della qualifica della 24 Ore di Spa-Francorchamps, sessione che determina le venti vetture che domani saranno protagoniste della Superpole che definirà la griglia di partenza.

    Pro. Con un tempo combinato di 2’16”920, Antonio Fuoco, Daniel Serra e Davide Rigon hanno ottenuto il miglior crono, in una prova che è stata interrotta in più occasioni dalla bandiera rossa. I vincitori della 1000 km del Paul Ricard, hanno preceduto i compagni di squadra della Ferrari numero 51, James Calado, Miguel Molina e Nicklas Nielsen, staccati di 178 millesimi. L’equipaggio era stato il più veloce al termine della pre-qualifica. 

    Gold Cup. Sesto posto per la vettura di AF Corse guidata da Hugo Delacour, Cedric Sbirrazzuoli, Alessandro Balzan e David Perel che hanno ottenuto il tempo di 2’18”825 mentre il quartetto delle Iron Dames, Sarah Bovy, Michelle Gatting, Rahel Frey e Doriane Pin, ha completato la sessione in decima piazza. Entrambe le vetture non prenderanno parte alla Superpole essendosi qualificate oltre la quarantesima posizione.

    Pro-Am Cup. Miglior tempo di classe per la 488 GT3 Evo 2020 di AF Corse che ha visto impegnati Stefano Costantini, Louis Machiels, Andrea Bertolini e Alessio Rovera. Il quartetto ha fermato i cronometri sul 2’18”829 che vale loro la quarantunesima posizione in griglia.