Logo Content

    Doppia vittoria Ferrari nel GT World Challenge America

    Sonoma 19 aprile 2022

    AF Corse ha fatto l’en plein questo fine settimana grazie a Conrad Grunewald e Jean-Claude Saada al volante della Cambridge Ferrari 488 GT3 Evo 2020 con il numero 61. La squadra campione in carica ha difeso il titolo portandosi a casa 14 vittorie in 15 gare.

    Dopo aver vinto la gara di sabato con un assalto sul filo del rasoio, Grunewald è partito dalla pole della classe. Ha guadagnato due posizioni complessive durante il suo stint, segnato da un sorpasso in curva al tredicesimo giro del veterano Bill Auberlen. Saada ha preso le redini nella finestra per il pit stop, ed è sembrato subito destinato a tagliare il traguardo vittorioso, anche se l’ultimo stint non è stato affatto facile a causa dei problemi agli pneumatici che hanno reso la dirittura d’arrivo piuttosto complicata.

    “C’è stata un po’ di confusione in pista,” ha ammesso, "ma ce l'abbiamo fatta".

    Per il secondo giorno consecutivo, Triarsi Competizione ha rappresentato una minaccia concerta per i campioni, ma una fase di bandiere gialle al termine della finestra per il pit stop a 39 minuti dalla fine gli è costata molto cara. Sabato sia Onofrio Triarsi che Charlie Scardina erano stati in testa per diversi giri a bordo della 488 GT3 Evo 2020 con il numero 23 della Ferrari of Central Florida / Ferrari of Tampa Bay e la squadra sembrava ben piazzata dopo il pit stop.

    Scardina era a sette secondi da Saada quando ha visto sventolare la bandiera gialla. Il leader della gara si è ritrovato così tra le due auto, ma invece di consentire a Scardina di avvicinarsi, ha imposto a Saada uno svantaggio insormontabile di un giro. Alla fine, Saada si è piazzato al 15° posto della classifica generale, tre posizioni davanti a Scardina.

    Triarsi Competizione ha schierato anche la 488 GT3 Evo 2020 con il numero 13 di Ferrari of Central Florida /Ferrari of Tampa Bay. Al volante Ryan Dalziel e Justin Wetherill, che è arrivato nono nella Pro-Am. Nella parte finale della corsa c’è stato un capovolgimento di situazione rispetto a sabato, quando un guasto alla pompa del carburante ha costretto Wetherill a bordo pista già durante il secondo giro.

    Triarsi Competizione si è sottoposta ad un doppio impegno nel weekend, scendendo in pista in entrambe le competizioni SRO del Pirelli GT America powered by AWS. Dopo il settimo posto conquistato nei 40 minuti di gara di sabato, Wetherill si è piazzato quinto a bordo della 488 GT3 Evo 2020 con il numero 37 della Ferrari of Central Florida. Scattato dalla settima posizione in griglia, Wetherill è arrivato in quinta posizione nel primo giro e l’ha mantenuta per tutta la gara, segnata da due lunghi regimi di bandiera gialla.

    Il prossimo appuntamento per le squadre del GT World Challenge America sarà la prima gara all'Ozarks International Raceway di Grarvois Mills, Missouri, il 20-22 maggio.