Logo Content

    Ferrari in seconda posizione dopo 4 ore a Daytona

    Daytona Beach, FL 29 gennaio 2022

    James Calado è in seconda posizione alla 24 Ore di Daytona al volante della 488 GT3 Evo 2020 di Risi Competizione quattro ore dopo la bandiera verde che ha dato il via alla corsa. Il pilota inglese è stato autore di due ottimi stint che gli hanno permesso di proseguire la bella rimonta iniziata da Alessandro Pier Guidi.

    Approfittando di alcune fasi di Full Course Yellow, il team americano riusciva ad annullare gli effetti negativi di una sosta di emergenza e, complice l’ultima FCY esposta a poco più di venti minuti dallo scoccare della quarta ora, consegnava a Calado la prima posizione eseguendo una brillante sosta ai box. Alla ripartenza a pochi minuti prima dell’arrivo della quarta ora, l’inglese veniva superato da Felipe Nasr.

    Nella classe GTD, dopo un testacoda nelle fasi iniziali di Perez Companc, il pilota argentino e Toni Vilander portavano la 488 GT3 Evo 2020 numero 21 in ventiduesima posizione, prima di cedere il volante a Simon Mann. Gara difficile per Cetilar Racing, coinvolta in un incidente durante lo stint di Roberto Lacorte che costringeva la vettura per molte tornate ai box. Dopo le riparazioni, la Ferrari tornava in pista, staccata di 45 giri.