Logo Content

    Programma incompleto

    Città del Messico 29 ottobre 2022

    Il venerdì di prove libere del Gran Premio di Città del Messico è stato più complicato del previsto per la Scuderia Ferrari: la squadra ha visto Carlos Sainz e Charles Leclerc ai primi due posti della classifica nella sessione inaugurale, mentre nella seconda i team, come già ad Austin, si sono messi a disposizione di Pirelli per testare le gomme 2023. A complicare il programma c’è stata l’uscita di pista di Charles a metà turno.


    FP1. A inizio sessione Carlos e Charles sono andati in pista con gomme Hard ma il monegasco è subito dovuto rientrare ai box a causa di una foratura. Sainz invece ha continuato a raccogliere dati con la mescola più dura completando nove giri. A metà turno Leclerc ha montato le Soft centrando il miglior tempo assoluto in 1’20”753, limite abbassato da Carlos in 1’20”707. I due hanno concluso il turno effettuando un long run, Leclerc con le Soft, Sainz con le Hard. Il monegasco ha completato 20 giri, lo spagnolo 25.

    FP2. La seconda sessione di 90 minuti, ne è durata solo 40 per Charles, che è finito contro le barriere in curva 7 dopo aver completato 13 giri, il migliore dei quali in 1’21”618, settimo tempo assoluto. La sua F1-75 ha riportato danni nella parte posteriore ma fortunatamente il monegasco non dovrà prendere penalità per le riparazioni. Carlos ha invece completato il programma previsto portando a termine i 34 giri richiesti dal fornitore unico di pneumatici. Il suo crono migliore è stato 1’21”693, valido per l’ottava posizione.

    FP3. Anche alla luce della giornata odierna, la terza sessione di libere di domani sarà particolarmente importante perché sarà su pista più gommata, e dunque performante, e permetterà alla squadra di continuare a lavorare sulla messa a punto e a Charles di recuperare le giuste sensazioni provate in macchina nel corso del turno iniziale. Si comincia alle ore 12 locali (19 CET), la qualifica sarà alle 15 (22 CET).

    Carlos Sainz #55

    Nel complesso è stata una giornata positiva qui in Messico. Abbiamo completato il programma previsto e provando anche parecchie regolazioni di assetto sulla macchina.
    Non è una pista facile, perché c’è una mancanza congenita di carico aerodinamico a causa dell’altitudine, ma è anche molto divertente guidare qui.
    Voglio anche dire grazie a tutto il pubblico messicano per il grande supporto. Fa sempre impressione arrivare nella zona dell’arena e sentirli gridare fortissimo. Anche per loro cercheremo di offrire un grande show per il resto del weekend.

    Charles Leclerc #16

    Non è stato certo il migliore dei venerdi dal momento che non abbiamo completato un grande numero di giri. 
    Sfortunatamente, abbiamo avuto una foratura subito dopo essere usciti dai box nella prima sessione, così siamo dovuti tornare in garage per cambiare le gomme e fare qualche giro sulle Soft.
    Nella seconda sessione abbiamo effettuato una simulazione di qualifica. Quando poi siamo passati alle prove in configurazione gara, sono finito in testacoda e la mia sessione e terminata li. 
    Non mi aspetto conseguenze per il resto del weekend dall’incidente, e sono fiducioso che domani avremo una giornata migliore, anche perché le sensazioni che ho provato in machina sono buone.