Logo Content

    F.Regional: Beganovic alla scoperta di Spa

    Maranello 23 luglio 2021

    Il prossimo fine settimana scatterà il girone di ritorno del campionato europeo di Formula Regional sul circuito di Spa-Francorchamps. Per Beganovic sarà la prima esperienza sullo storico tracciato belga.

    Nel panorama internazionale del motorsport esistono pochi tracciati considerati “classici”, piste sulle quali un pilota è destinato a far tappa indipendentemente dalle categorie nelle quali è impegnato. Uno di questi è il circuito di Spa-Francorchamps, sette chilometri che trasudano storia, una sfida per gli ingegneri ma soprattutto per i piloti, cui è richiesto di mettere in campo tutto il loro bagaglio tecnico. 

    Emozione. Dino Beganovic si appresta ad iniziare il suo primo weekend di gara sulla pista delle Ardenne, sede della sesta tappa stagionale del campionato europeo di Formula Regional, e lo farà sull’onda positiva del precedente appuntamento di Zandvoort nel quale ha ritrovato la zona punti. “Sono molto emozionato al pensiero di debuttare su questa pista – ha confermato Beganovic – perché questo è un luogo leggendario per il motorsport, e ho cercato di prepararmi al meglio con il simulatore. Ho anche trascorso molte ore guardando i video on-board, che sono utili a farsi un’idea di come affrontare questo tracciato e sono spettacolari da vedere. Sarà importante riuscire a sfruttare al massimo le prove libere, ma sono sicuro che ci vorrà un po' più di tempo per imparare una pista così lunga e con tratti tutti diversi tra loro”.

    Esperienza. Il weekend di Spa-Francorchamps sarà anche la prima esperienza su questa pista per il team Prema con la Formula Regional. “Anche per la squadra sarà importante raccogliere indicazioni nelle libere – ha spiegato Dino – ma Prema ha vinto molto su questo circuito in altre categorie come Formula 2 e Formula 3, quindi non credo ci saranno problemi. Ci sarà l’incognita meteo, ma questo è un classico da queste parti”. 

    Programma. Il weekend belga scatterà venerdì con due sessioni di prove libere, mentre sabato team e piloti saranno in pista alle 11,20 CET e alle 16,50 per le sessioni di qualifica che definiranno le griglie di partenze delle due gare in programma. La prima corsa scatterà sempre sabato (partenza alle 19,25), mentre la gara che concluderà la trasferta di Spa-Francorchamps prenderà il via domenica alle 11,35.