Logo Content

    Formula 4  FDA a ‘tre punte’ nel campionato Italiano

    Maranello 06 maggio 2022

    L’edizione 2022 della serie tricolore vedrà al via tre giovani della Academy di Maranello: Maya Weug, alla sua seconda partecipazione, e gli esordienti James Wharton e Rafael Camara. 

    Tutto è pronto sul circuito Enzo di Dino Ferrari di Imola per la partenza del campionato Italiano Formula 4, serie che vedrà al via tre piloti della Ferrari Driver Academy. Il tridente della Ferrari Driver Academy, composto da Rafael Camara, James Wharton e Maya Weug, ha completato un’intensa preparazione in vista della partecipazione al campionato tricolore, un percorso concluso due settimane fa sul circuito di Spa-Francorchamps con la presenza nella tappa d’apertura della serie F.4 ADAC. 

    Buon inizio. Il weekend belga ha fornito indicazioni positive, con Camara vincitore di Gara-3 e secondo nelle due precedenti corse, mentre Wharton ha raggiunto il podio in Gara-2 cogliendo una buona terza posizione. Un bottino complessivo che fa ben sperare in vista della partecipazione al campionato Italiano, serie molto competitiva che vede al via le migliori squadre ed i migliori piloti del contesto europeo. 

    Primo bilancio. “L’esordio europeo di Camara è stato più che soddisfacente – ha commentato il direttore di FDA, Marco Matassa – siamo molto contenti di quanto Rafael è riuscito a fare su una pista non semplice come quella di Spa-Francorchamps. Siamo solo all’inizio di un percorso sia con Camara che con Wharton, sappiamo che entrambi i nostri rookie dovranno confrontarsi con piloti più esperti ma anche questo fa parte del processo di crescita. Maya ha lavorato molto nei mesi invernali cercando di fare tesoro dell’esperienza emersi lo scorso anno. L’attende una stagione impegnativa ma con meno incognite rispetto al 2021”.

    Programma. Il weekend di Imola entrerà nel vivo sabato mattina, con la disputa delle due sessioni di qualifica (ore 9.00 e 9.25) da 15 minuti ciascuna, seguite nel pomeriggio dalla prima gara del fine settimana, il cui via è programmato alle 14.55. Non sarà meno intensa la giornata di domenica, con Gara-2 che scatterà alle 10.30, mentre la terza corsa, che concluderà il primo weekend stagionale, è programmata alle 17.30.