Logo Content

    F. Regional Asia: Bearman raggiunge Leclerc e Beganovic

    Maranello 11 febbraio 2022

    Nel quarto appuntamento di F. Regional Asia al fianco di Arthur Leclerc e Dino Beganovic esordirà la matricola Oliver Bearman che disputerà la sua prima gara nella categoria.

    Saranno tre i piloti della Ferrari Driver Academy al via del quarto e penultimo appuntamento del campionato Formula Regional Asia, in programma nel fine settimana al Dubai Autodrome. Ad Arthur Leclerc, leader della classifica, e Dino Beganovic si affiancherà infatti Oliver Bearman, che sarà in pista con stessa squadra, la Mumbai Falcon, dei suoi due compagni di colori. Per Bearman sarà la prima gara al volante di una monoposto Formula Regional, un’opportunità che gli consentirà di tornare a vivere l’atmosfera di un weekend di gara a più di tre mesi dall’ultima corsa del campionato tedesco di Formula 4 dello scorso anno, serie che lo ha laureato campione insieme a quella italiana.

    Situazione. La Formula Regional Asia 2022 ha superato il giro di boa lo scorso fine settimana, e si avvia a ritmi intensi alla sua fase conclusiva. Dopo tre delle cinque tappe in calendario, come detto, Leclerc è leader della classifica generale con un bottino di 131 punti, grazie a due vittorie e ad altri quattro piazzamenti sul podio. Arthur è anche l’unico pilota (tra i 32 in classifica) ad aver concluso tutte le corse disputate nella top-10. Nell’ultimo weekend di gara anche Dino Beganovic ha trovato la via del successo, ottenendo la sua prima vittoria nella categoria dopo aver sfiorato l’obiettivo in diverse occasioni. Il pilota svedese sta confermando una crescita importante, che lo candida ad un ruolo di spicco nei prossimi due appuntamenti.

    Benvenuto Oliver. “Siamo contenti di aggiungere Oliver al gruppo di piloti della Ferrari Driver Academy al via della serie – ha commentato il direttore Marco Matassa – per lui sarà un weekend speciale, il primo con i colori della Academy e anche il primo nella categoria. È un’opportunità importante che permette a Oliver di tornare in un weekend di gara dopo una lunga pausa, lo attendono tante novità ma anche quel clima familiare dei fine settimana in pista che iniziava a mancargli. Leclerc e Beganovic saranno a caccia di conferme, e dopo i buoni riscontri arrivati della tappa precedente credo ci sia tutto per attendersi un altro fine settimana positivo”.

    Programma. Il terzo weekend consecutivo al Dubai Autodrome scatterà venerdì con due sessioni di prove libere, ed entrerà nel vivo sabato con la disputa delle due sessioni di qualifica (11.30 e 11.55 locali, 8.30 e 8.55 CET). Seguirà la prima corsa del weekend, che scatterà alle 14.25 (11.25 CET). Non meno impegnativa sarà la giornata di domenica, che prevede Gara-2 (in programma alle 10 locali 7 CET) e Gara-3 che scatterà alle 14.40 locali (11.40 CET).