Logo Content

    Wartique e Laursen i più veloci nelle seconde qualifiche al Paul Ricard

    Le Castellet 15 maggio 2022

    Seconda giornata di gare per i piloti del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Europe sul circuito di Le Castellet, dove è in corso di svolgimento il secondo round del monomarca del Cavallino Rampante. Al termine delle due sessioni di prove cronometrate sono John Wartique (FML – D2P) nel Trofeo Pirelli e Johnny Laursen (Formula Racing) nella Coppa Shell a far registrare le migliori prestazioni. Ange Barde (SF Côte d’Azur Cannes – IB FAST) e Joakim Olander (Scuderia Autoropa) si confermano i più veloci rispettivamente nel Trofeo Pirelli Am e nella Coppa Shell Am.

    Trofeo Pirelli. Grazie a un ottimo giro finale è John Wartique a conquistare la pole position per Gara 2, precedendo di soli 95 millesimi la prestazione cronometrica di Adrian Sutil. Il pilota tedesco, vincitore ieri all’esordio nel Ferrari Challenge, partirà dalla seconda posizione, mentre Luka Nurmi occuperà il terzo posto in griglia. Dovranno recuperare posizioni dallo schieramento di partenza sia Max Mugelli (CDP – Eureka Competion) sia Doriane Pin (Scuderia Niki – Iron Lynx), attardata anche da problemi di traffico nel finale di sessione.

    La classe Am prenderà il via così come si è conclusa Gara 1. Sarà infatti il vincitore di ieri, Ange Barde a partire dalla prima posizione – quarta assoluta – davanti a Christian Brunsborg (Formula Racing) distanziato di soli 48 millesimi di secondo, e a Arno Dahlmeyer (Scuderia Niki – Iron Lynx). Quarto posto per Nicolò Rosi (Kessel Racing), davanti a Nigel Schoonderwoerd (Scuderia FMA) e Marco Pulcini (Al Tayer Motors).

    Coppa Shell. Si decide nelle fasi finali della sessione di prove cronometrate la lotta per la pole position, che vede prevalere Johnny Laursen, capace di precedere i più immediati inseguitori di 569 millesimi di secondo. Alle sue spalle si classificano, con lo stesso identico tempo, Manuela Gostner (CDP – MP Racing) e Roman Ziemian (FML – D2P). L’italiana partirà dalla prima fila avendo ottenuto la sua miglior prestazione precedentemente a quella del vincitore di Gara 1, che prenderà il via dalla terza posizione in griglia. Sotto il secondo di distacco dal tempo del leader anche Axel Sartingen (Lueg Sportivo – Herter Racing) e James Weiland (Rossocorsa).

    Nella classe Am, Joakim Olander concede il bis, migliorando la sua miglior prestazione delle Qualifiche 1 di 172 millesimi di secondo. Dietro di lui partiranno Matthias Moser (Baron Motorsport), secondo, e il campione mondiale 2021, Peter Christensen (Formula Racing), terzo.

    Programma. Alle ore 13.30 di oggi prenderà il via Gara 2 di Coppa Shell, mentre alle 16.00 la seconda prova del Trofeo Pirelli.