Logo Content

    Le voci dei vincitori di Gara 1 a Suzuka

    Suzuka 16 luglio 2022

    La combinazione pista umida e circuito impegnativo non ha impedito ai piloti di rendere ancor più avvincente la prova.

    Yudai Uchida, vincitore Trofeo Pirelli – “Fisicamente, è stata una gara molto dura. Sui primi due o tre giri gli pneumatici scivolavano moltissimo, ma montare le gomme slick è stata la decisione giusta. Anche se quello di Suzuka è un circuito estremamente impegnativo, personalmente mi piace molto.  Sono davvero contento e soddisfatto del risultato”.

    Kazuyuki Yamaguchi, vincitore Coppa Shell Oggi il tempo non era il massimo, anche durante le qualifiche. Il circuito di Suzuka è difficile, ed è per questo che mi piace. La gara di oggi è stata impegnativa, ma mi sono divertito molto perché era la mia prima corsa dopo due anni. Quest’anno sono finalmente riuscito a gareggiare con il mio team internazionale. È la mia prima volta a Suzuka dal 2018 e quindi la sfida ha riacceso il mio feeling alla guida. Domani, in Gara 2, proverò a sfruttare quanto di buono ho potuto imparare oggi”.

    Kanji Yagura, vincitore Coppa Shell AM – “Vincere la gara al mio debutto è stata una vera sorpresa. Suzuka richiede una grande abilità di guida, ma in questo circuito gioco in casa in quanto spesso mi capita di venire a correre qui: quindi, ero fiducioso di riuscire a fare del mio meglio. Tuttavia, penso di aver goduto della fortuna del principiante, in quanto era la mia prima vera gara.  Vorrei ringraziare la mia famiglia, il mio team e Cornes Osaka per il loro sostegno. Dedico a loro questa vittoria”.