Logo Content

    I commenti dal podio di Gara 1

    Donington Park 25 giugno 2022

    La prima prova sul tracciato di Donington Park è stata vibrante con tanti episodi che hanno acceso la battaglia per le posizioni di vertice. A confermarlo sono gli stessi piloti che sono saliti sul podio.


    Lucky Khera, vincitore Trofeo Pirelli

    Andrew Morrow, secondo classificato Trofeo Pirelli:È una bella sensazione tornare sul podio. Quando ho imboccato il rettilineo principale, mi sono buttato e mi sono ritrovato in prima posizione. Una volta in testa è stata una dura battaglia e poi la Safety Car ha raggruppato tutti dietro di me. Un paio di giri dopo, Lucky Khera mi ha raggiunto e superato, ma sono riuscito a resistere a Sikkens che mi è stato incollato fino al suo testacoda negli ultimi attimi della corsa. È stata una bella gara".

    Graham De-Zille, secondo classificato Trofeo Pirelli:Sono molto soddisfatto del risultato. Sono riuscito a salire sul podio nel primo round a Oulton Park e nelle corse successive ho continuato a provarci. Le prove di questa mattina sono state buone, poi la seconda sessione e le qualifiche non sono andate altrettanto bene. Ma il mio coach, Matt, ha fatto una magia con la vettura. Molto del merito di questo risultato devo riconoscerlo a Matt. Ho comunque fatto una buona gara. Sapevo che Paul Hogarth, che era davanti a me, aveva una penalità da scontare, quindi, ad un certo punto ho evitato di correre altri rischi. Sono molto contento”.

    Coppa Shell
    Jason Ambrose, vincitore Coppa Shell

    Paul Rogers, second place Coppa Shell:Sono molto felice del secondo posto. La settimana scorsa non mi sono sentito bene e quindi non ero in forma per la gara. Non sono riuscito ad allenarmi come faccio di solito, non mi sentivo preparato e nei giri di riscaldamento ero stanco. Quando ho iniziato la gara, non ero sicuro di riuscire a portarla a termine, ma poi ho stretto i denti, ho superato un paio di auto e mi sono piazzato al secondo posto. Ero appena dietro al primo, ma non sono riuscito a prendere Jason Ambrose, che ha fatto un ottimo lavoro. E’ stata una bella gara”.

    Stuart Marston, third place Coppa Shell:Incredibile. Non avrei mai pensato di salire sul podio nel mio anno da esordiente. È semplicemente fantastico ed è una sensazione fantastica. È stata una corsa impegnativa: restare concentrati per 30 minuti, mantenere la calma e sapere quale posizione occupi non è facile. Arrivare terzi o quarti fa una grande differenza, quindi sono molto, molto felice".