Logo Content

    Con F430 Challenge un altro tuffo nella storia del Ferrari Challenge

    Hockenheim 23 luglio 2022

    Quarto appuntamento stagionale per il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Europe e quarta vettura chiamata a celebrare i 30 anni di storia del prestigioso monomarca del Cavallino. A percorrere il tracciato di Hockenheim nell’ambito dei Ferrari Racing Days è stata la F430 Challenge, con il numero 2, con la quale Niki Cadei ha saputo conquistare il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Italia del 2008.

    Basata sull’omonima berlinetta 8 cilindri stradale, la F430 Challenge, protagonista del campionato dal 2006 al 2011, presenta diverse modifiche, a partire da quelle dettate dalla sicurezza: gabbia di protezione per l’abitacolo, sedile racing con appoggi per la testa, cinture a quattro punti di attacco, e dal 2008 struttura di fissaggio per il sistema Hans. 

    Notevole il trasferimento di esperienza dalla Formula 1, a partire dalla trasmissione con un tempo di cambiata di 150 millisecondi e dall’impianto frenante nel quale, per la prima volta su un’auto da gara, Ferrari sfrutta la tecnologia carbo-ceramica (CCM). A parte altri interventi, su differenziale, sospensioni, freni (in carbonio e composti ceramici più resistenti al fading), il sistema di scarico viene aggiornato spostando i tubi di scappamento più in alto, nella parte posteriore dell’auto.