Logo Content

    Hyperpole Ferrari nella LMGTE Am a Le Mans

    Le Mans 09 giugno 2022

    Nei trenta minuti dedicati alla sfida “ristretta” per la pole position, introdotta nel 2020 con il nome di Hyperpole, le sei Ferrari impegnate nella sessione hanno monopolizzato la prima fila nella classe LMGTE Am, ottenendo con Vincent Abril la seconda Hyperpole della storia per la Casa di Maranello dopo quella conquistata da Luzich Racing proprio due anni fa.


     

    LMGTE Pro. James Calado e Antonio Fuoco sono scesi in pista al volante delle 488 GTE numero 51 e 52 di AF Corse, coprendo entrambi cinque tornate del tracciato francese. Antonio Fuoco è stato il più veloce tra i due piloti del Cavallino Rampante, grazie al tempo di 3’51”779, mentre il campione del mondo in carica ha chiuso a 37 millesimi dal compagno. La pole è andata alla Corvette numero 64, unica vettura in grado di scendere sotto i 3’50”.

    LMGTE Am. Due Ferrari scatteranno dalla prima fila, invece, nella classe Am con la 488 GTE di AF Corse guidata da Vincent Abril autrice dell’Hyperpole con il crono di 3’52”594 e la vettura di Kessel Racing, qualificata da Mikkel Jensen, al suo fianco, staccata di 157 millesimi. La terza fila, invece, sarà occupata dalle Ferrari di AF Corse, con Nick Cassidy al volante, e Iron Dames, con Rahel Frey.