Logo Content

    Season Review 2021 - IMSA: un inizio promettente

    Maranello 03 gennaio 2022

    La Ferrari ha registrato la sua presenza più importante nell'IMSA Weathertech SportsCar Championship 2021 nell’appuntamento in programma presso il Daytona International Speedway, dove una 488 GTE e due 488 GT3 Evo 2020 hanno preso parte alla famosa 24 ore di gennaio.  In GTLM il vessillo Ferrari è stato portato da Risi Competizione con Alessandro Pier Guidi, James Calado, Davide Rigon e Jules Gounon.  Nonostante un Balance of Performance molto penalizzante in termini di possibilità di sorpasso nei confronti degli avversari, la squadra è stata autrice di una corsa affidabile fino al quarto posto, inserendosi nella lotta per il podio nelle ore finali, ma solo per pochi giri. Nella categoria GT-Daytona, la Ferrari numero 21 di AF Corse con Daniel Serra, Nicklas Nielsen, Simon Mann e Matteo Cressoni è stata tra le grandi protagoniste, costantemente nelle prime posizioni per gran parte della gara.  Sfortunatamente, una collisione a 4 ore dalla fine mentre lottava per il comando ha fatto perdere all’equipaggio due giri per le riparazioni. Anche Scuderia Corsa ha fatto uno sforzo valoroso nella 24 ore, ma è stata costretta al ritiro a 3 ore dalla fine. Il team americano ha affidato una 488 GT3 Evo 2020 a Daniel Mancinelli e Colin Braun nell’appuntamento di Long Beach, chiuso al decimo posto a causa di un rabbocco nelle fasi finali.

    03 gennaio, 2022