Logo Content

    Ottava meraviglia e titolo Am per Triarsi Competizione

    Maranello 22 agosto 2022

    Ferrari ha completato il fine settimana in grande stile aggiudicandosi il titolo nella classe Am nel GT World Challenge America powered by AWS. Onofrio Triarsi e Charlie Scardina hanno ottenuto l’ottava vittoria consecutiva tra i gentleman driver regalando alla Casa di Maranello il 23esimo successo di classe e il secondo alloro consecutivo. Triarsi è scattato dalla pole degli Am, in decima posizione assoluta, difendendola nelle prime fasi della corsa, prima di lasciare al compagno Scardina la parte centrale della gara. Tornato al volante della 488 GT3 Evo 2020 con 44 minuti ancora da disputare e in tredicesima posizione, Triarsi è riuscito a concludere in ottava posizione assoluta, doppiando il primo degli inseguitori nella classe Am.

    Aver vinto il titolo regala un’emozione fantastica”, ha dichiarato Onofrio Triarsi. “Siamo un team nuovo nella classe GT3 senza grande esperienza e aver ottenuto questo risultato al nostro primo anno è stupendo. Il team è stato fantastico in tutta la stagione, ha lavorato duramente, e siamo felici per questo successo”.

    La Ferrari ha condotto la gara dal primo all’ultimo giro nonostante un contatto nel primo passaggio avesse danneggiato lo scarico e il paraurti posteriore, ma questo non ha impedito a Scardina di girare a sei decimi rispetto ai suoi tempi di qualifica.

    Sono contento di essere riuscito a finire la gara, anche se nel finale ho iniziato a dubitarne”, ha ammesso Scardina. “È molto bello aver vinto il titolo assieme ad Onofrio!”.

    Le celebrazioni di domenica avevano seguito quelle successive alla vittoria ottenuta sabato, quando Triarsi e Scardina avevano consegnato a Ferrari il 22esimo sigillo nella classe Am. Scardina era scattato dalla pole di classe, sesto assoluto, evitando un incidente e consegnando la 488 GT3 Evo 2020 al compagno in sesta posizione con 48 minuti a separarli dalla bandiera a scacchi. Durante il pit-stop, il rifornimento si era svolto non senza problemi, costringendo Triarsi ad un veloce rabbocco nel finale. Nonostante la sosta aggiuntiva, il duo otteneva il successo e l’undicesimo posto assoluto.

    Triarsi Competizione aveva anche iscritto una vettura nella classe Pro-Am affidandola a Justin Wetherill e Ryan Dalziel ma un incidente durante le libere aveva costretto il team a ritirare l’unità dall’evento.

    Ritirati anche i campioni in carica di AF Corse, Jean-Claude Saada e Conrad Grunewald.