Logo Content

    Sette Ferrari al via alla 4 Ore di Imola

    Maranello 11 maggio 2022

    Secondo appuntamento stagionale per l’European Le Mans Series che, dopo il debutto a Le Castellet, si presenta nel fine settimana in Italia per la 4 Ore di Imola. Ancora sette le Ferrari 488 GTE al via, che puntano a confermare gli ottimi risultati ottenuti in Francia, con la vittoria conquistata da Rinaldi Racing nella classe LMGTE.

    Rispetto alla prova del Paul Ricard, sulla numero 32 del team leader della classifica provvisoria, Gabriele Lancieri sostituirà l’americano Memo Gidley. Ad alternarsi al volante con il pilota italiano, saranno Pierre Ehret e Nicolas Varrone. Sull’altra vettura di Rinaldi Racing si presenteranno al via Christian Hook, Oscar Tunjo e l’italiano Fabrizio Crestani.

    Dopo il settimo posto all’esordio, cerca riscatto nella gara di casa la scuderia Iron Lynx, che affiderà la vettura numero 60 al campione in carica Matteo Cressoni, al fianco di Davide Rigon e Claudio Schiavoni. Le Iron Dames porteranno al via la Ferrari numero 83, con il trio Michelle Gatting, Rahel Frey e Sarah Bovy.

    Il settebello di Maranello si completerà con le scuderie svizzere Kessel Racing, che a Imola schiererà Takeshi Kimura, Frederik Schandorff e Mikkel Jensen, e Spirit of Race – al via con Duncan Cameron, Matthew Griffin e David Perel – e, infine, con gli inglesi di JMW Motorsport, che presenteranno Giacomo Petrobelli, Sean Hudspeth e Matthew Payne.

    Programma.   Dopo le prove libere del venerdì, sabato 14 maggio alle ore 14.05 prenderanno il via le qualifiche della classe LMGTE, mentre la gara partirà domenica 15 alle ore 11.00 sulla distanza di 4 ore.

    11 maggio, 2022