Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Ferrari
Channel logo

Test 2 Barcellona - Giorno 1: Due Gran Premi e mezzo per la SF1000

Barcellona 26 February 2020

Ha preso il via oggi al Circuit de Barcelona-Catalunya il secondo test pre-stagionale in preparazione del campionato di Formula 1 il cui inizio è previsto il 15 marzo in Australia, sulla pista di Albert Park, a Melbourne. Nel primo dei tre giorni di prove Sebastian Vettel e Charles Leclerc si sono alternati al volante della SF1000.

Mattino. A iniziare i lavori è stato Sebastian che alle 9:04 in punto è sceso in pista per il suo giro di installazione. Poco dopo il tedesco è tornato sul tracciato con un set di gomme diverse da tutte le altre: si trattava delle C2 prototipo costruite da Pirelli in previsione della gara sulla pista olandese di Zandvoort. L’asfalto particolare e la sopraelevazione di quel circuito in alcune sue parti ha infatti portato il fornitore unico di pneumatici a creare una mescola dedicata che è stata data in dotazione a tutte le squadre. Sulla SF1000 sono poi state montate le gomme C2 standard e il lavoro di valutazione della vettura è proseguito. Nella seconda parte della mattinata il tedesco ha infine montato gli pneumatici C3 con i quali ha stabilito il proprio miglior tempo in 1’18”113. Per lui 84 giri completati, pari a 391 chilometri.

Pomeriggio. Durante la pausa pranzo la monoposto è stata riconfigurata sulle misure di Charles che ha continuato il programma. Ancora una volta, dopo l’installation lap, la squadra ha montato le C2 prototipo per Zandvoort così da permettere anche a Leclerc di testarle, prima di continuare le prove con pneumatici di mescola C2 standard. Il monegasco ha effettuato prove aerodinamiche e anche alcuni long run prima di passare alla mescola C3 per l’ultima ora in pista. È in questa configurazione che Charles ha stabilito il proprio miglior tempo fermando i cronometri a 1’18”244. Per lui in totale 80 giri pari a 372 chilometri.

Domani. Per la seconda e penultima giornata di test sulla SF1000 sarà impegnato Sebastian che terminerà così il proprio programma di avvicinamento alla nuova stagione. A concludere i lavori venerdì sarà Charles.


Charles Leclerc #16

"È stato positivo tornare in macchina oggi, anche se il vento che si è alzato nel pomeriggio ha complicato il nostro programma, perché non ci ha permesso di raccogliere dei dati completamente affidabili sul comportamento della vettura.

Se non altro siamo riusciti a percorrere un buon numero di giri portando avanti il processo di conoscenza della vettura. Negli ultimi minuti, poi, finalmente il vento si è calmato e ho potuto effettuare una serie di giri più attendibili dal punto di vista delle sensazioni. In questo momento è impossibile fare delle comparazioni con i nostri rivali.

Nei prossimi due giorni continueremo a concentrarci su noi stessi per cercare di estrarre tutto il potenziale della vettura".