Ferrari
Channel logo

Gran Premio di Russia - Seb e Charles: “Concentrati sull’obiettivo”

Sochi 24 September 2020

Un clima da fine estate ha accolto i piloti e le squadre a Sochi, con temperature ancora elevate durante il giorno che diventano decisamente più fresche con il calar del sole. Charles Leclerc e Sebastian Vettel hanno effettuato la ricognizione del tracciato in bicicletta prima di riunirsi con i propri ingegneri per preparare il weekend di gara.

Con i media. Nel pomeriggio, come di consueto, i piloti hanno incontrato i giornalisti nella consueta conferenza stampa FIA. Le prime domande sono state ancora sul weekend del Mugello, il 1000° GP della Scuderia Ferrari in Formula 1: “Non abbiamo ottenuto il risultato che avremmo voluto – ha ammesso Charles – ma è stato comunque grandioso poter girare sulla pista di casa nostra, che sarebbe molto bello potesse restare nel calendario del Mondiale anche in futuro. Ci ha fatto anche molto piacere riavere dei tifosi sugli spalti; so che qui ce ne saranno anche di più e speriamo di farli divertire anche se purtroppo questa non è storicamente una pista troppo amica delle nostre macchine. Come sempre però non stiamo lasciando nulla al caso e stiamo spingendo il più possibile. Qui la qualifica sarà anche più importante che al Mugello e fin dai briefing di oggi abbiamo iniziato a prepararla al meglio. Sappiamo che la lotta nel gruppo sarà come sempre molto serrata: il nostro obiettivo resta un buon piazzamento in zona punti”, ha affermato il monegasco.

Sensazioni. Sebastian Vettel ha detto di non volersi porre aspettative particolari per il weekend: “Credo che sia importante cercare di avere dalla vettura le giuste sensazioni ed è su questo che mi focalizzerò. Per quel che mi riguarda insieme ai miei ingegneri devo trovare le regolazioni più corrette per estrarre dalla SF1000 il massimo del potenziale”. Il tedesco in questo weekend si appresta a disputare il GP numero 250 della carriera: “Come in molti sanno non sono troppo legato ai numeri, l’importante è disputare una bella gara, fin dalle qualifiche. Sarebbe importante per me non partire nel mezzo del gruppo, perché sono convinto che se fossi un po’ più avanti sarebbe più facile avere delle gare meno difficili”.

Programma. Domani si comincia con le due sessioni di prove libere: le vetture scenderanno in pista alle ore 11 e alle 15 locali (10 e 14 CET), mentre gli ultimi 60 minuti in preparazione della qualifica andranno in scena sabato alle 12 (11 CET). Le qualifiche saranno alle 15 (14 CET); la gara domenica alle 14.10 (13.10 CET).