Scuderia Ferrari: logo

Gilles ricordato dai suoi “ragazzi”

Maranello 08 May 2021

Sono passati 39 anni dall’8 maggio 1982, uno dei giorni più tristi per la Scuderia Ferrari e l’intero mondo della Formula 1. Quel sabato, a Zolder, la qualifica del Gran Premio del Belgio stava volgendo al termine ma Gilles Villeneuve volle comunque provare un ultimo giro veloce. In quel tentativo perse la vita.

Per ricordare Gilles la Ferrari ha invitato tre dei suoi “ragazzi” – Anselmo Menabue, Luciano Prandini e Umberto Benassi – a raccontare il loro Villeneuve in un palcoscenico speciale come quello della Sala delle Vittorie del Museo Ferrari di Maranello, dov’è esposta la 312 T4 che, grazie al pilota canadese, contribuì a vincere il titolo Costruttori nel 1979.  Ne è uscito un ritratto intimo e affettuoso che ben rende l’idea di quanto questo giovane uomo fosse amato, tanto fuori che dentro la Ferrari.

Uno dei ragazzini cresciuti col mito del pilota canadese è Mattia Binotto che, alla conclusione del video, ha desiderato tracciare il suo ricordo di Gilles.