Ferrari

FDA Scouting World Finals  Terminato il camp di valutazione

Maranello 27 October 2020

Si è chiuso nel tardo pomeriggio il camp di valutazione delle Scouting World Finals della Ferrari Driver Academy, l’evento che ha visto protagonisti sei giovanissimi da varie parti del mondo che puntano ad entrare a far parte del programma della Casa di Maranello dedicato ai piloti in erba, che ha lo scopo di trovare i campioni del futuro cui affidare le proprie monoposto di Formula 1.

Test di valutazione. I sei ragazzi, che sono stati indicati ad FDA dagli scouting partner ACISport, Tony Kart, Motorsport Australia ed Escuderia Telmex, sono stati impegnati in cinque intense giornate di prove di valutazione che hanno esaltato le capacità fisiche di ciascuno, le attitudini e la predisposizione mentale alla gestione di una vita sportiva intensa, dentro e fuori la pista. I ragazzi, gli europei Viktor Gustafsson, Nikita Bedrin e Charlie Wurz; gli australiani Marcos Flack e James Wharton e il messicano Santiago Ramos Reynoso, si sono cimentati anche al simulatore, mentre le ultime due giornate sono state dedicate alla guida in pista a Fiorano al volante di una monoposto di Formula 4 equipaggiata con gomme Pirelli identiche a quelle in uso nel campionato italiano.

Scelta. Concluso il camp, i ragazzi hanno fatti ritorno alle proprie abitazioni e ora aspettano di conoscere le decisioni di FDA. Gli esperti ora si riuniranno per analizzare nei dettagli le prove pratiche e teoriche dei ragazzi e decidere se nel gruppo ci sia chi disponga delle doti necessarie ad entrare nella Academy. Le scelte saranno definite nelle prossime settimane.

Ferrari Driver Accademy Partners