SRO Sprint Cup Esports: Tonizza e De Salvo limitano i danni a Zandvoort

Maranello 27 luglio 2021

I piloti del Ferrari Driver Academy Esports Team, David Tonizza e Giovanni De Salvo, sono stati protagonisti di una gara solida sulla pista di Zandvoort, teatro della quinta delle dieci gare del campionato SRO World Challenge Esports Sprint Cup.

BoP penalizzante. Tonizza e De Salvo sono giunti all’appuntamento olandese consapevoli che si sarebbe trattato di una gara in salita, dal momento che l’organizzazione aveva cambiato le equivalenze del Balance of Performance decidendo di aggiungere 15 kg di peso a Porsche e McLaren e 30 alla Ferrari 488 GT3 Evo 2020. Gli effetti del nuovo BoP si sono visti fin dalla qualifica con David che non è andato oltre il sesto posto, alle spalle del primo rivale per il titolo Josh Rogers (VRS Coanda Simsport), e Giovanni all’ottavo nella sessione che è stata dominata dalle McLaren di James Baldwin (McLaren Shadow) e Kevin Siggy (Team Redline). Le altre due Ferrari in pista, quelle di Joonas Savolainen (Griphax Engineering) e di Leonardo D’Alcamo (Jean Alesi Esports Academy), si sono piazzate al 16° e al 25° posto rispettivamente.

La corsa. Alla partenza entrambe le Ferrari del FDA Esports Team hanno perso terreno scivolando al settimo posto con “Tonzilla” e al decimo con De Salvo che però ne ha rapidamente recuperata una sorpassando Maciej Malinowski (Huncfot Racing). Sia David che Giovanni hanno tentato la strategia dell’overcut rimanendo in pista il più possibile prima della sosta ai box obbligatoria, mantenendo la posizione con il leader di campionato e risalendo di una piazza con De Salvo, ai danni di Jack Keithley (Williams Esports). Nel finale De Salvo ha mantenuto la posizione, mentre Tonizza ha ceduto la sesta ad Eamonn Murphy (YAS Heat) limitando però in danni in chiave campionato. David ha perso solo quattro punti da Rogers, quinto, anche se ora il suo primo inseguitore in classifica è il vincitore di tappa James Baldwin, con 34 punti di ritardo. Leonardo D’Alcamo è giunto 22°, Savolainen si è ritirato.

Ora Misano. Il campionato ora si ferma: la prossima gara sarà sulla pista di Misano il 10 settembre. Tutti i protagonisti della serie, tuttavia, torneranno in pista il 7 e l’8 agosto per la 24 Ore di Spa, valida per il campionato SRO World Challenge Esports Endurance Cup.