Ferrari Corse Clienti - Logo

Gatting e Weiland, primi sigilli a Monza

Monza 10 April 2021

Primi verdetti stagionali per il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli che ha vissuto a Monza l’atto inaugurale del 2021. Nel Trofeo Pirelli, al termine di una gara ricca di colpi di scena, si è imposta Michelle Gatting (Scuderia Niki – Iron Lynx), mentre tra gli Am il rientrante Ange Barde (SF Côte d'Azur Cannes). Nella Coppa Shell gradino più alto del podio per James Weiland (Rossocorsa) e Giuseppe Ramelli (Rossocorsa – Pellin Racing) tra gli AM.

Trofeo Pirelli. Splendida affermazione per Michelle Gatting nel round di apertura della classe regina. La danese ha avuto la meglio di Matúš Výboh (Scuderia Praha), promosso tra i “pro”, e John Wartique (Francorchamps Motors Luxembourg - D2P). Un successo frutto di un ottimo passo di gara e spettacolari sorpassi. L’impresa della Gatting è stata agevolata dal contatto alla prima curva che ha visto coinvolti due piloti di Formula Racing, Frederik Paulsen e il poleman Luka Nurmi, il più giovane pilota della storia del Challenge. Nel Trofeo Pirelli Am, rientro da favola per Ange Barde che ha difeso la pole position conquistando la vittoria e la quarta posizione assoluta, facendo registrare una serie di prestazioni cronometriche ai livelli dei primi. Alle sue spalle si è confermato il danese Christian Brunsborg (Formula Racing) che ha preceduto un ottimo Hugo Delacour (Scuderia Monte-Carlo).

Coppa Shell. Ventunesimo successo in carriera per James Weiland che a Monza è stato autore di una rimonta che lo ha portato al successo dopo essere scattato dalla quarta piazzola in griglia. L’americano ha approfittato dell’errore alla prima variante del poleman Axel Sartingen (Lueg Sportivo) per portarsi in seconda posizione ed attaccare il leader provvisorio Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport). Il duello, che ha coinvolto in varie fasi anche Christian Kinch (Formula Racing) e Claudio Schiavoni (Scuderia Niki – Iron Lynx), ha premiato alla fine il portacolori di Rossocorsa che ha concluso i trenta minuti di gara davanti a Kinch e Kirchmayr. Tra gli Am, Giuseppe Ramelli ha conquistato la sua terza vittoria nel monomarca del Cavallino Rampante precedendo sul traguardo Willem Van der Vorm (Scuderia Monte-Carlo) e un altro italiano, Maurizio Pitorri (CDP – Best Lap), sul terzo gradino del podio.

Appuntamenti. Domani, dalle 10:30 alle 12:00 si svolgeranno le qualifiche della Coppa Shell e del Trofeo Pirelli, mentre le sfide per i punti prenderanno il via rispettivamente alle 14:00 e alle 15:15. In Italia, tutte le gare saranno trasmesse in diretta da Sky Sport F1, con collegamenti pre-gara su Sky Sport 24. La diretta con commento in inglese sarà invece visibile sul sito live.ferrari.com.