Logo Content

    Un ricordo speciale

    Maranello 10 novembre 2022

    Un adesivo fa bella mostra sulle due Ferrari 488 GTE ufficiali che prendono parte alla 8 Ore del Bahrain nella classe principale delle granturismo LMGTE Pro, in programma sabato 12 novembre in occasione dell’ultimo round del FIA WEC. 

    Dietro la scritta “Ciao Furia”, che richiama il soprannome con il quale Mauro Forghieri era chiamato in tono affettuosi da molti addetti ai lavori, si cela l’omaggio dell’azienda all’ingegnere modenese scomparso nella propria città lo scorso 2 novembre all’età di 87 anni. Forghieri aveva varcato per la prima volta il cancello di via Abetone Inferiore a soli 22 anni, compiendo il primo passo di un lungo percorso che lo avrebbe portato a diventare il responsabile tecnico della Scuderia Ferrari a partire dal 1962 per volere di Enzo Ferrari. Dalla sua “matita” e dalle sue invenzioni presero forma alcune delle monoposto e delle vetture Sport e Prototipi più celebri e vincenti, tanto che nel campo delle corse di durata l’ingegnere festeggiò nove titoli. 

    Anche sulle monoposto F1-75 della Scuderia Ferrari impegnate con Charles Leclerc e Carlos Sainz nel fine settimana nel Gran Premio di San Paolo, in Brasile, è presente un elemento grafico con il medesimo messaggio in memoria di Forghieri.