Ferrari
Ferrari Competizioni GT - Logo

Trionfo AF Corse nel GT Open all’Hungaroring

Hungaroring 09 August 2020

Straordinaria affermazione per Louis Prette e Vincent Abril nella seconda gara dell’International GT Open disputata sul tracciato dell’Hungaroring. Il duo cancella nel migliore dei modi l’incolpevole zero in classifica registrato ieri con una vittoria perentoria al volante della 488 GT3 Evo 2020.

Cronaca. La partenza avviene in maniera regolare, al contrario di quanto capitato in Gara 1 e Vincent Abril riesce a conservare la terza posizione assoluta, mentre Angelo Negro la quindicesima. La prima parte di gara si svolge su ritmi molto sostenuti per le vetture di testa anche se la natura del tracciato magiaro impedisce l’alternanza di posizioni.

Si arriva così senza grossi sussulti alla sosta obbligatoria ai box che Angelo Negro effettua a 34 minuti dal termine, cedendo il volante a Philippe Prette mentre Abril prolunga lo stint sino ad un ingresso anticipato, due minuti più tardi, a causa delle difficoltà nel doppiare una Porsche che poteva contare su pneumatici più freschi rispetto al ferrarista. La sosta viene svolta alla perfezione e Louis Prette rientra in sesta posizione che però diventa prima al completamento delle soste. Il vantaggio che il campione 2019 del Ferrari Challenge Europe si trova a poter amministrare è di otto secondi che vengono tuttavia incrementati fino a superare i dieci. A quel punto, con gli ultimi minuti da disputare, il pilota monegasco controlla il ritmo con la sua 488 GT3 Evo 2020 tagliando il traguardo con 10”2 di vantaggio sul primo degli inseguitori. Nella classe Am, il padre Philippe chiude la gara in quinta posizione, quindicesima assoluta.

Appuntamenti. Il GT Open tornerà in azione dal 20 al 23 agosto sul tracciato del Paul Ricard.