Ferrari
Ferrari Competizioni GT - Logo

Quattro Ferrari al via al COTA per il GT World Challenge

Englewood Cliffs, New Jersey 06 March 2020

La stagione 2020 del GT World Challenge organizzato da SRO prende il via questo fine settimana sul Circuit of the Americas, dove sono in programma due gare che vedono impegnate quattro Ferrari. Due le 488 GT3 schierate da Vital Speed, accompagnate dagli esemplari di Squadra Corse e TR3 Racing che affronteranno il tracciato che abitualmente ospita il Gran Premio di Formula 1.

Squadra Corse. Martin Fuentes, campione in carica della classe Am, ritorna al volante della Ferrari numero 1 affiancato da Rodrigo Baptista nella competitiva classe Pro-Am. Fuentes è a caccia del suo terzo titolo consecutivo e il quinto complessivo nella serie, tutti conquistati con la Ferrari. Nella scorsa stagione, Fuentes fu protagonista di un fine settimana perfetto sul circuito texano assieme all’allora compagno di squadra, Caesar Bacarella, per iniziare la sequenza di nove vittorie che gli consegnarono l’alloro nella classe Am. Nel 2018, l’esperto pilota messicano grazie ad una doppietta al COTA pose le basi per la conquista dei titoli Sprint GTA e SprintX GT Am. Fuentes vinse nove gare con Squadra Corse nel 2016, dominando le gare in Texas che gli spalancarono le porte per il titolo GTA. Rodrigo Baptista sarà invece al suo debutto al volante di una Ferrari dopo aver conquistato 13 successi nelle ultime tre stagioni per i colori di K-Pax Racing.

Vital Speed. Jeff Westphal e Trevor Baek saranno al via della serie con la 488 GT3 numero 7 nella classe Pro-Am, mentre Richard Baek e Mark Issa affronteranno il weekend nella classe Am. Nonostante la sua grande esperienza al volante delle vetture del Cavallino Rampante con le quali ha conquistato podi nelle serie IMSA e Grand-Am, Jeff Westphal sarà al suo debutto nel GT World Challenge America. Il campione 2019 dell’IMSA Pilot Challenge GS è sceso in pista nella scorsa 24 Ore di Daytona con la 488 GT3 Evo 2020 di Scuderia Corsa. Mark Issa fece il suo debutto nel Ferrari Challenge nel 2019 proprio sul tracciato texano e, al termine della stagione, si laureò campione con sei successi e dieci pole position. Nello stesso anno disputò quattro gare nel GT World Challenge America per Squadra Corse, debuttando con alcuni successi nella classe Am al Watkins Glen International. L’equipaggio composto da Rich e Trevor Baek – padre e figlio – affrontò il weekend al COTA nel 2019 con i colori di Vital Speed, concludendo le gare in programma al quinto e quarto posto. Rich Baek ha già conquistato un successo nel 2020, essendosi imposto nella seconda gara del Ferrari Challenge disputata nel round inaugurale della stagione americana a Daytona.

TR3 Racing. La compagine americana fa il suo ritorno nella classe Pro-Am con la 488 GT3 numero 31 affidata a Ziad Ghandour e Matteo Cressoni, entrambi al loro esordio nella serie. Ghandour è un veterano del Ferrari Challenge, avendo partecipato a sei edizioni del monomarca del Cavallino Rampante. Nel 2019 è stato protagonista della sua migliore stagione, con quattro successi e tre pole position che hanno contribuito al suo secondo posto in graduatoria. I podi del 2019 si sommano agli otto trionfi nelle altre serie internazionali del Challenge. Cressoni, dal canto suo, vanta un curriculum di tutto rispetto nel mondo delle competizioni GT, con il terzo posto conquistato al termine della scorsa European Le Mans Series.

Appuntamenti. L’attività in pista inizierà venerdì con le prove libere che si svolgeranno alle 10:25 e 14:15 ora locale. Le qualifiche – ognuna dedicata ad un singolo pilota - sono invece previste sabato, alle 9:40 e alle 10:00. La gara inaugurale, della durata di 90 minuti, prenderà il via sabato alle 13:35, mentre Gara-2 scatterà alle 13:15.