Logo Content

    Le Mans, 24 ore per vincere: Kessel Racing

    Maranello 25 maggio 2022

    Si conferma anche nel 2022 la collaborazione tra il team Kessel Racing e Car Guy, pronti a scendere in pista alla prossima 24 Ore di Le Mans. Parliamo del progetto che unisce la squadra con base a Lugano al giovane progetto avviato nel 2016 dal pilota giapponese Takeshi Kimura. Obiettivo dichiarato è tentare l’assalto al podio della classe LMGTE Am.

    Il team. Dopo una fase di rodaggio in diversi campionati, nel 2018 Car Guy con Ferrari approda all’Asian Le Mans Series conquistando il titolo 2018-2019. Risultato che spalanca le porte della 24 Ore di Le Mans 2019, gara che la compagine nipponica affronta, in collaborazione con il team elvetico, brillantemente ottenendo un incoraggiante sesto posto. L’edizione 2021 è più sfortunata, chiudendo in diciassettesima posizione e anche per questo motivo il team è alla ricerca di riscatto.

    L’equipaggio numero 57. In prima fila il pilota Takeshi Kimura, fondatore della scuderia Car Guy. Il pilota giapponese dividerà la Ferrari 488 GTE con i colleghi danesi Frederik Schandorff e Mikkel Jensen. Rispetto alla formazione scesa in pista nel 2021, mancherà dunque Scott Andrews, sostituito appunto da Schandorff. Quest’ultimo, 26 anni, è reduce da una straordinaria esperienza all’International GT Open, chiusa al primo posto nella classe Pro Am. Un anno in più per il collega Mikkel Jensen, con all’attivo varie gare al volante di una Ferrari 488 GTE, con una bacheca in cui brillano il titolo ELMS nella classe LMP3 nel 2019 e nell’ADAC Formel Masters nel 2014.