Ferrari
Ferrari Competizioni GT - Logo

24 ore di Le Mans Virtual: Bonito secondo allo scoccare dell’ottava ora

Maranello 13 June 2020

Le seconde quattro ore della 24 Ore di Le Mans Virtual hanno regalato ben più emozioni delle prime. I colpi di scena infatti non sono mancati e i destini delle Ferrari 488 GTE coinvolte hanno cominciato a prendere direzioni diverse.

Black out. Quando erano trascorse 4 ore e 46 minuti di gara un problema tecnico a uno dei server su cui si appoggia la piattaforma di rFactor 2, il gioco che viene impiegato per la corsa, ha costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa e a congelare le posizioni. La corsa è tornata in regime di bandiera verde, con distacchi annullati, soltanto 54 minuti più tardi con Enzo Bonito settimo al volante della Ferrari numero 52; Kasper Stolze undicesimo sulla vettura di AF Corse numero 51; Miguel Molina tredicesimo sulla 71 e Thomas Mella diciassettesimo sulla Ferrari numero 54 del team Strong Together.

Ripresa. Alla ripartenza Enzo Bonito, un esperto del Gran Turismo, si è scatenato recuperando manciate di secondi su tutti risalendo fino al secondo posto, e ha ora davanti solamente la Porsche numero 93 di Tandy-Guven-Rogers-Oostgard. Anche Mella è stato straordinario sulla vettura 54 risalendo fino al dodicesimo posto, mentre Molina ha perso una posizione. Guai invece per la vettura numero 51 sulla quale un problema al volante verificatosi al pitstop ha provocato la perdita di cinque giri. La vettura è penultima con Devid Perel al volante.