Passione

Un nuovo video celebra il costante spirito innovativo di Ferrari, ispirato dallo stesso Enzo
Testo: Ross Brown
Video Editor: Oliver McIntyre

Nel 1947 Enzo Ferrari spalancò i cancelli della sua fabbrica di Maranello e svelò al mondo la sua prima vera Ferrari: la 125 S con motore V12. La vettura era una dichiarazione di intenti, costruita non solo per correre ma per vincere, e ci riuscì alla sua seconda prova il 20 maggio 1947, al Gran Premio di Roma. 


Guidata da Franco Cortese, la 125 S completò i 40 giri del circuito delle Terme di Caracalla, percorrendo 137,6 chilometri a una velocità media di 88,5 km/h e regalando a Ferrari la prima delle sei vittorie di quell’anno. 


Eppure si può dire che non fu questo trionfo, ma piuttosto la gara inaugurale nove giorni prima sul circuito di Piacenza, a mettere la Scuderia sulla buona strada per ottenere più vittorie in Formula Uno di qualsiasi altro team nella storia. In quell’occasione la 125 S subì un guasto alla pompa e non riuscì a tagliare il traguardo. 

Guarda il nuovo video che celebra l'eredità e lo spirito innovativo di Enzo Ferrari

Per molti, il concetto di un’auto, appena presentata al mondo come quella da battere e poi crollata alla sua prima gara, sarebbe qualcosa di difficile da sopportare. Ma per Enzo Ferrari non si trattò di un momento di disperazione, ma semplicemente di un “fallimento promettente”. Era una curva di apprendimento, solo un altro piccolo capitolo nel suo percorso di evoluzione alla ricerca incrollabile della performance. La migliore Ferrari mai costruita fu davvero la successiva e la 125 S riparata fece il suo dovere a Roma. 

 

Oggi quel DNA è evidente ovunque si trovi l’emblema del Cavallino Rampante. È lo spirito di una realizzazione che non conosce limiti e che si diffonde dalla Fabbrica di Maranello al Circuito di Fiorano, al cui interno si trova ancora la casa di Enzo, e al mondo esterno. La fiducia in se stessi, il desiderio di innovare e la necessità di mettere tutto in discussione senza compromessi è forte oggi in Ferrari come lo era 75 anni fa quando Enzo fondò la sua azienda. 

 

Questo mese, per festeggiare il compleanno di Enzo il 18 febbraio, Ferrari ha presentato un nuovo video che rende omaggio a quella visione indomita e innovativa del fondatore che risuona ancora oggi.  È supportato da una campagna Instagram che riprende le citazioni e i momenti che diedero il via al viaggio tanti anni fa, quando una vettura da corsa 125 S uscì dalla fabbrica, pronta e determinata a cambiare il mondo.   

18 febbraio, 2022