Logo Content

    Le voci dai podi del Ferrari Challenge UK

    Silverstone 18 settembre 2022

    Una gara impegnativa, un circuito storico e il pubblico delle grandi occasioni. Lucky Khera e Jason Ambrose vincono il titolo rispettivamente nel Trofeo Pirelli e in Coppa Shell, ma per tutti i piloti che nel fine settimana di Silverstone sono riusciti ad agguantare il podio quella di oggi è senza dubbio una giornata destinata a essere indimenticabile.


    Trofeo Pirelli

    Lucky Khera, vincitore Trofeo Pirelli: “Sono davvero soddisfatto, tutto è andato come volevo. Il ritmo è stato buono, la macchina era perfetta: abbiamo fatto tutto ciò che dovevamo fare per conquistare entrambe le gare”.

    2nd – Andrew Morrow: “Sono felicissimo! Era il mio obiettivo, alla vigilia di questo fine settimana, terminare il campionato al secondo posto. Inoltre era la prima volta che correvo su un circuito di questa portata: a ogni gara noi piloti siamo fortemente supportati dal pubblico, ma questo weekend c’erano veramente fan ovunque! Ora il mio obiettivo è quello di continuare a imparare e migliorarmi. Sperò che i test invernali possano aiutarmi in vista del prossimo anno, ho intenzione di lottare per il primo posto”.

    3rd – Faisal Al-Faisal: “Incredibile. Avevamo dei dubbi sul fatto che la vettura sarebbe stata pronta per oggi, dopo l'incidente di ieri. Ma i ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico e la macchina era super. Sono così felice che tutto abbia funzionato. Salire sul podio a Silverstone? Per me significa concludere in maniera incredibile questo campionato britannico.


    Coppa Shell

    2nd – Jason Ambrose: “È fantastico! Non avrei mai pensato di vincere il campionato, nemmeno al mio secondo o terzo anno: quindi riuscirci al mio primo anno è una sensazione straordinaria. Ho amato questo campionato, ne ho amato ogni minuto. Amo il Ferrari Challenge, le auto, le persone, i team, è tutto semplicemente fantastico. Voglio assolutamente far parte di questa serie anche l'anno prossimo, ma voglio anche guidare un'auto GT3”.

    3rd – Paul Simmerson: “Sono felice di aver concluso in bellezza mantenendo il mio posto. Non riuscivo ad avvicinarmi ad Ambrose, nel momento in cui riuscivo a ridurre lo svantaggio lui mi staccava di nuovo, penso stesse solo risparmiando le gomme! Mi sono divertito molto questo fine settimana, ma dopo aver fatto gare sia nel Regno Unito che in Europa sono pronto per riposarmi!”