Logo Content

    NELLA PRIMA GIORNATA A SUZUKA BRILLANO UCHIDA E YAMAGUCHI

    Suzuka 16 luglio 2022

    E’ iniziata in condizioni complicate la prima gara del Ferrari Challenge APAC Series Round 1. I 13 piloti schierati sulla griglia di partenza, infatti, si sono trovati di fronte a una pista bagnata e a condizioni climatiche incerte che hanno reso difficile la scelta degli pneumatici. Alla fine tutti hanno optato per le gomme slick, decisione che si è rivelata corretta dal momento che l’asfalto si è asciugato in poco tempo. Al di là delle condizioni meteo complesse da decifrare, i team scesi in pista sapevano di avere di fronte un circuito estremamente impegnativo, caratterizzato da ben 18 curve. Alla fine però tutto è andato per il verso giusto: una gara caratterizzata da una guida aggressiva ma sempre corretta, priva di interruzioni e bandiere gialle.

    Trofeo Pirelli Am. Al semaforo verde, il poleman Yudai Uchida (Rosso Scuderia) è scattato brillantemente mantenendo la testa del gruppo, seguito dal compagno di squadra Nobuhiro Imada che non lo ha mai perso di vista. A pochi giri dalla fine, Uchida, che in quel momento si trovava in testa con quasi 4 secondi di vantaggio, ha commesso un errore alla curva 9 finendo nella ghiaia e permettendo a Imada di accorciare il ritardo. La sfida si è dunque riaccesa con Imada che ha provato in tutti i modi a superare il compagno di squadra, ma invano: al termine di una lotta serrata, Uchida ha tagliato comunque il traguardo al primo posto, nonostante il vantaggio su Imada si sia ridotto a 0,187 secondi.

      Coppa Shell. Il poleman Motohiro Kotani (Cornes Osaka) ha mantenuto la testa della gara per tutto il tempo, ma a pochi chilometri dalla fine ha perso il controllo della sua vettura alla curva 9, uscendo di pista e andando a impattare contro le barriere. Il pilota ha provato a rientrare, mostrando tutta la sua grinta, ma purtroppo il danno riportato all’auto si è rivelato troppo grave e il ritiro è stato inevitabile. Il ritiro di Kotani ha regalato il primo posto a Kazuyuki Yamaguchi (Cornes Osaka),il quale ha chiuso al primo posto dopo una lotta serrata con AKITA (Cornes Nagoya) e Kuninari Mori (Auto Speciale), in grado alla fine di salire comunque sul podio. Coppa Shell Am. Kanji Yagura, nonostante fosse al suo esordio nel Ferrari Challenge, ha ottenuto subito la sua prima vittoria in Coppa Shell Am. Dopo una gara entusiasmante che lo ha visto sfidare direttamente i leader della categoria, il pilota di Cornes Osaka ha conquistato la vittoria con un impressionante vantaggio di 10 secondi sul secondo classificato Atsushi Iritani (Cornes Osaka), affermandosi come uno dei nuovi talenti da tenere d’occhio nella stagione 2022. A completare il podio, Ryuichi Kunihiro (M Auto) con un brillante terzo posto, difendendosi dai continui attacchi di Motohiko Isozaki (Cornes Shiba).

      Programma. La seconda giornata di gare sul circuito di Suzuka inizia con le qualifiche alle 10.30 del 17 luglio 2022, mentre Gara 2 è prevista per le 15.25 (ora locale).