Logo Content

    Weekend preview: sei Ferrari in pista a Indianapolis, titoli in palio in Europa

    Maranello 07 ottobre 2022

    Fine settimana ricco di appuntamenti che vedranno le Ferrari in lizza per alcuni titoli e successi nei campionati continentali e negli Stati Uniti, dove si disputerà l’evento più importante, la 8 Ore di Indianapolis dove due 488 GT3 Evo 2020 lotteranno per il successo assoluto.

    GTWC America. La serie GT World Challenge America powered by AWS fa tappa all’Indianapolis Motor Speedway per l’ultimo round della stagione, secondo evento dell’Intercontinental GT Challenge, una gara endurance lunga 8 ore che vede iscritte sei Ferrari 488 GT3 Evo 2020, portate in pista da quattro team. La corsa scatta sabato 8 ottobre a mezzogiorno, orario locale. 

    Nella classe Pro sono tre le vetture della Casa di Maranello attese al via. AF Corse – Francorchamps schiera due equipaggi sulla Ferrari numero 51, affidata a Davide Rigon, Miguel Molina e Pierre Ragues, e sulla numero 71, con Daniel Serra, Antonio Fuoco e Ulysse De Pauw. L’evento rappresenta la prima uscita per i piloti ufficiali Ferrari Competizioni GT Rigon e Serra dopo aver festeggiato il titolo piloti nella classe GTD Pro della Endurance Cup nel campionato IMSA. Nella medesima classe il team Conquest Racing affida la propria 488 GT3 Evo 2020 numero 34 al trio Cedric Sbirrazzuoli, Daniel Mancinelli e Alessandro Balzan.

    Due le vetture di Triarsi Competizione, iscritte in classe Pro-Am, la numero 13 di Justin Wetherill, Conrad Grunewald e Ryan Dalziel, e la numero 23 che vedrà alternarsi alla guida Alessio Rovera, Onofrio Triarsi e Charlie Scardina. Questi ultimi hanno inanellato 10 successi consecutivi AM prima di salire nella classe maggiore, dove sono stati raggiunti dal pilota originario di Varese. Mentre la partnership tra Andretti Autosport e Vital Speed Motorsports completa la griglia di partenza del marchio del Cavallino Rampante, con i piloti Jarett Andretti, Jeff Westphal e Ryan Briscoe che condividono la 488 GT3 Evo 2020 numero 218.

    Campionato Italiano Gran Turismo. Il tracciato di Monza ospita l’ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo che assegnerà i titoli ancora in palio della serie Endurance. Le Ferrari in lotta per contendersi la corona sono tutte nella GT Cup. Nella Pro Am Rocco Mazzola del team Easy Race occupa la prima posizione con soli 5 punti di vantaggio su Fischbaum-Pavlovic. Sul tracciato brianzolo si giocherà le proprie chance con l’aiuto di Luigi Coluccio e Vito Postiglione. Nella classe Am sarà un testa a testa tra le due Ferrari di SR&R con Buttarelli-Cossu, in equipaggio con Castillo Ruiz, e quella di Francesco La Mazza, staccato di un solo punto, che correrà insieme a Manuel Menichini e un terzo pilota in corso di definizione.

    In programma sabato due sessioni di libere dalle 10.30 alle 11.30. Seguiranno tre qualifiche a partire dalle 17.05 che determineranno la griglia di partenza della gara di due ore che prenderà il via alle 14.40 di domenica. 

    Ultimate Cup Series. Dopo l’appuntamento di Hockenheim del mese scorso, rimangono tre i team in lizza per conquistare il titolo della Coupe GT Endurance, racchiusi in solo 8 punti. A guidare la classifica è Visiom, che porterà in pista sul circuito di Magny Cours la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 affidata a Jean Paul Pagny, David Hallyday e Jean-Bernard Bouvet.  Nella categoria UGT3A l’equipaggio francese è invece al secondo posto a solo 4 punti dalla vetta.

    Dopo le qualifiche previste dalle ore 11.20 di sabato, la gara di 4 ore prenderà il via alle 19.35 dello stesso giorno.

    NLS. Il team Racing One prenderà parte per la prima volta quest’anno ad una prova della Nürburgring Endurance Series. L’occasione sarà il settimo round, la 54esima edizione della Zewotherm Adac Barbarossapreis, gara di 4 ore in programma nella giornata di sabato dalle ore 12.00 che vedrà al via sulla Ferrari 488 GT3 Evo 2020 numero 39 nella classe Pro Am, Christian Kohlhaas e Jody Fannin.

    GT Cup. Il tracciato di Snetterton chiude la stagione della GT Cup e vede la partecipazione della Ferrari 488 Challenge Evo del team Millington Motorsport con al volante Roy Millington e Benny Simonsen. Nella classe GTC il duo si trova in terza posizione in classifica con 310 punti, contro i 386 dei leader. Il programma prevede sabato mattina le qualifiche per determinare la partenza della Sprint Race dalle 12.20 e della Pit Stop Race dalle 16.05. Domenica il programma si ripete con la corsa più breve dalle 11.50 alle 12.15, mentre la Pit Stop Race dalle 15.10 alle 16.00.

    07 ottobre, 2022