Logo Content

    La Ferrari LMH completa il primo test a Fiorano

    Fiorano 09 luglio 2022

    Dopo lo shakedown svolto a Fiorano lo scorso mercoledì, la Ferrari LMH ha iniziato il suo programma di sviluppo con una due giorni di test, sempre svolti sul tracciato di proprietà della Casa del Cavallino Rampante.

    Dopo aver portato al debutto la Le Mans Hypercar, Alessandro Pier Guidi e Nicklas Nielsen si sono alternati al volante anche giovedì, con il danese impegnato al mattino e il due volte campione del mondo WEC nel pomeriggio. Venerdì, invece, hanno percorso i primi chilometri con la nuova LMH Andrea Bertolini e Davide Rigon, completando il programma di lavoro messo a punto dagli ingegneri Ferrari.

    “È stato un vero onore essere uno dei primi piloti a poter guidare questa vettura meravigliosa”, ha dichiarato Rigon. “È una vera Ferrari, in tutti i sensi. Già dalla prima accelerazione offre una grande confidenza, ha una bella frenata, un bel cambio di direzione e regala grandi sensazioni al volante”.

    “È stata una giornata indimenticabile, ricca di emozioni”, ha commentato Bertolini. “Quella più grande l’ho provata quando sono salito in macchina ed è stata maggiore rispetto a quella di altri collaudi a cui ho avuto il piacere di prendere parte”. 

    09 luglio, 2022